giovedì , Dicembre 2 2021

La Dinamo Banco di Sardegna cede al Pabellon Santiago Martin ai padroni di casa 87-60

Trasferta sfortunata per la Dinamo Banco di Sardegna che nel Game 2 di Basketball Champions League approccia bene alla sfida nel primo quarto, trovando per due volte il +5. Nel secondo tempo però la squadra allenata da coach Vidorreta piazza un parziale da 23-6 indirizza il match in favore degli spagnoli che gestiscono il vantaggio nei restanti 20’. A Tenerife finisce 87-60.

Con Chessa rimasto in Sardegna per recuperare dal problema che lo ha fermato domenica contro Reggio Emilia, coach Demis Cavina manda in campo il classico quintetto con Clemmons, Gentile, Burnell, Bendzius e Mekowulu. Temerife risponde con Fitipaldo, Salin, Sastre, Doornerkamp e Wiltjer. Botta e risposta in avvio tra Gamble e Mekowulu, la Dinamo si porta avanti con Clemmons e Gentile che scrivono il 2-7. Stoppata di Mekowulu su Gamble, Witjer sblocca i padroni di casa ma la coppia Mekowulu-Gentile sigla il +5. Ci mette una pezza Fitipaldo e Guerra che accorciano le distanze, nuovo break isolano con JB, Clemmons e Borra per il 10-15. Huertas e Sastre sbloccano Tenerife e al 10’ è 15 pari. David Logan apre la seconda frazione ma Tenerife piazza un break di 18-0 con Sastre, Gamble e Fitipaldo, complice un blackout offensivo del Banco per oltre 6’. Quando Burnell ritrova il fondo della retina i padroni di casa conducono sul +14. Alla seconda sirena il tabellone dice 38-21. Al rientro dall’intervallo lungo è ancora Julian Gamble a dominare l’area, due giochi da tre punti per l’ex Virtus mentre Mekowulu interrompe il digiuno degli isolani. Guerra (a quota 13 punti dopo 30’), Fitipaldo e Rodriguez scrivono il +25. Battle e Mekowulu provano ad accorciare le distanze ma i padroni di casa restano in controllo (59-35). La Dinamo prova a risalire la china con 2+1 di Battle e i liberi di Logan che monetizza i tecnici sanzionati a Sastre e coach Vidorreta. Tenerife resta saldamente avanti, il Banco prova a bombardare con Logan, Burnell e due triple di Bendzius per ridurre lo svantaggio. Al Pabellon Santiago Martin finisce 87-60.

Tenerife Dinamo Banco di Sardegna 87-60

Parziali: 15-15; 23-6; 21-14;28-25.

Progressivi: 15-15; 38-21; 59-35; 87-60.

Tenerife. Gamble 18, Fitipaldo 7, Smith 2, Huertas 13, Salin 2, Rodriguez 5, Sastre 14, Sulejmanovic, Wiltjer 5, Guerra 17, Doonerkamp 2, Brnovic 2. All. Txus Vidorreta

Rimbalzi: Gamble (9) – Assist: Hiertas (8)

Dinamo. Logan 7, Clemmons 7, Gandini, Devecchi, Treier 2, Burnell 16, Bendzius 6, Mekowulu 9, Gentile 4, Battle 7, Borra 2. All. Demis Cavina

Assist: Gentile (4) –  Rimbalzi: Mekowulu (8)

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

La PerkinElmer Leo Shoes Modena vince 3-0 al PalaPanini con Zalau e va agli ottavi di Cev Cup

Zalau – PerkinElmer Leo Shoes Modena 0-3 (13-25, 14-25, 15-25) Zalau: Minic 5, Kovalchuk 1, Mihalescu …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: