mercoledì, Febbraio 28, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsPONTICELLI EMERGENZA AMBIENTALE: QUALCOSA SI MUOVE.

PONTICELLI EMERGENZA AMBIENTALE: QUALCOSA SI MUOVE.

Finalmente dopo anni di denunce e proteste da parte dei residenti, i consiglieri del Comune di Napoli e gli attivisti del Movimento Cinque Stelle sono riusciti ad ottenere un incontro con il Vicepresidente della Camera dei deputati (ex Ministro dell’ ambiente) L’ Onorevole Sergio Costa.

Motivo dell’ incontro: Un nuovo sopralluogo con i residenti ed i rappresentanti del comitato di quartiere presso l’ex cementificio della Safco in via Botteghelle di Portici a Ponticelli, dismesso ormai dagli anni novanta. Da anni i residenti della zona ed i vari comitati protestano per le condizioni di abbandono in cui versa l’ intera zona; circa 27 ettari.

da Maps

Al telefono il consigliere del Comune di Napoli Salvatore Palantra ci ha spiegato che nella zona oltre al “totale stato di abbandono” negli ultimi anni sono frequenti gli incendi dolosi provocati per distruggere le tracce dei precedenti sversamenti di materiale sicuramente tossico per la salute dei cittadini. Ad esasperare poi  la popolazione locale; Esasperazione culminata in una vera e propria protesta, il tremendo odore sprigionato dai roghi. Odore che si presenta anche in estate, durante le calde giornate estive, e rende l’ aria irrespirabile costringendo purtroppo i residenti a barricarsi in casa.

Leggi anche. PONTICELLI: IN ARRIVO I NUOVI SISTEMI DI VIDEO SORVEGLIANZA.

Il consigliere Salvatore Palantra ci ha anche spiegato che l’ intera area in questione è privata e sottoposta a sequestro; questo ha dato il via ad una vicenda giudiziaria che va avanti da anni e che purtroppo rallenta gli interventi di verifica da parte dell’ ARPAC.

Queste le parole di Salvatore Palantra“Con l’incontro di oggi speriamo di alzare l’asticella dell’attenzione a livello nazionale, soprattutto grazie alla presenza del Generale Costa. Adesso bisogna cercare di rintracciare il curatore fallimentare e magari con un accesso agli atti capire a che punto è la situazione e soprattutto sapere i dati raccolti dall’ Arpac per conoscere la gravità dell’inquinamento della zona. Dopodiché penso bisogna fare una delibera comunale per la messa in sicurezza dell’area e cercare di limitare le esalazioni con sistemi di incapsulamento. A quel punto, raccolto tutto il materiale, l’onorevole penso potrà preparare un’interrogazione parlamentare”.

Di Salvatore Cocchio

image_printStampa Articolo
Redazione StreetNews.it
Redazione StreetNews.it
Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -