domenica , Settembre 27 2020

PUBBLICATE LE GRADUATORIE PROVINCIALI GPS DEFINITIVE

Martedì 1 settembre 2020, data valida per la pubblicazione da parte degli Ambiti Territoriali Provinciali (ex Uffici scolastici Provinciali) delle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS). I candidati sono stati 753.750, le domande 1.938.928, visto che gli insegnanti potevano iscriversi per più classi di concorso. Tutte le richieste sono state valutate.

Elenco delle Province che hanno pubblicato le Graduatorie:

Alessandria – Agrigento – Ancona – Arezzo – Ascoli Piceno – Asti – Avellino – Bari – Belluno – Benevento – Bergamo – Biella – Bologna – Brescia – Brindisi – Cagliari – Caltanissetta – Campobasso – Caserta – Catania – Catanzaro – Chieti – Como – Cosenza – Cremona – Crotone – Cuneo – Enna – Fermo – Ferrara – Firenze – Foggia – Forlì Cesena – Frosinone – Genova – Gorizia – Grosseto – Imperia Isernia – L’Aquila – La Spezia – Latina – Lecce – Lecco – Livorno – Lodi – Lucca – Macerata – Massa Carrara – Mantova – Matera – Messina – Milano – Modena – Monza e Brianza – Napoli – Novara – Nuoro – Oristano – Padova – Palermo – Parma – Pavia – Perugia – Pesaro Urbino – Pescara – Piacenza – Pisa – Pistoia – Potenza – Pordenone – Prato – Ragusa – Ravenna – Reggio Calabria – Reggio Emilia – Rieti – Rimini – Roma – Rovigo – Salerno – Savona – Sassari – Siena – Siracusa – Sondrio – Taranto – Teramo – Terni – Torino – Trapani – Treviso – Trieste – Udine – Varese – Verona – Venezia – Verbania – Vercelli – Vibo Valentia – Vicenza – Viterbo.


Sono state pubblicate le GPS in tutte le province, similmente verranno poi pubblicate le Graduatorie d’Istituto relative alle 20 scuole prescelte per le varie classi di concorso e inserite all’Albo di ciascuna istituzione scolastica.

La visualizzazione delle GPS è disponibile sul sito web degli Ambiti Territoriali Provinciali di interesse“.

L’Ordinanza Ministeriale 60/2020 non prevede la pubblicazione di graduatorie provvisorie bensì la pubblicazione diretta di graduatorie definitive. L’aspirante potrà chiedere la correzione della graduatoria in autotutela. Diverso per i provvedimenti di esclusione o i decreti di pubblicazione, in questo sarà possibile presentare ricorso al TAR (entro 60 giorni) e/o al Presidente della Repubblica (entro 120 giorni).

Dal giorno 7 settembre 2020 alcuni Ambiti Territoriali provinciali hanno pubblicato i riferimenti relativi al conferimento supplenze anno scolastico 2020/2021, secondo le modalità stabilite dagli Uffici Scolastici, insieme alla pubblicazione del calendario di convocazione e delle disponibilità per le assunzioni a tempo determinato per il personale docente.

a cura di Michele Vario

image_printStampa Articolo

Chi è Michele Vario

Classe 1983, a 10 anni inizia a studiare solfeggio con riferimento al pianoforte. Si specializza in Informatica e Telecomunicazioni e, successivamente, acquisisce specializzazioni e titoli nel settore Economico e del Turismo. Allenatore di giovani calciatori, specializzato Istruttore e Preparatore Atletico nel calcio, collabora con diverse società di calcio. Militare, dopo essersi congedato con merito, scopre il forte interesse per i viaggi e il confronto con nuove culture e stili di vita, lo spingono poi a viaggiare e intraprendere la professione di Agente di Viaggi, consegue poi il corso come Volontario per la Croce Rossa Italiana. Professore di Scuola Media Superiore per le discipline Tecnico – Scientifiche, appassionato di cucina e interessato alle dinamiche della politica e della comunicazione, si specializza in ambito editoriale e di scrittura come Editor e Ghostwriter, da mesi collabora con la Testata Giornalistica “StreetNews”. Negli anni ottiene varie Benemerenze e un Encomio Solenne per l’alto senso civico, dimostrando un non comune spirito di servizio. Scrittore e Autore, il 15 Aprile 2020 pubblica il suo primo romanzo: I sogni svaniti – Casa Editrice Planet Book (gruppo CSA Editrice). Webmaster e Web Designer del Sito Web personale: www.mvautore.com.

Leggi anche

Alla Fiorentina non basta super Ribery, Inter vince 4-3  

[FONTE Adnkronos] Vittoria sofferta e all’ultimo respiro  Stampa Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat