lunedì , Novembre 28 2022

Virtus Roma – OriOra Pistoia 80-81

Esce sconfitta ancora una volta sulla sirena la Virtus Roma, che vede passare la OriOra Pistoia 80- 81 dopo il canestro a 2” dalla fine di Johnson. Partita disputata nel ricordo di Kobe Bryant, celebrato dalle due squadre con una maglia indossata durante il riscaldamento e con le infrazioni di 8 e 24 secondi a inizio gara, dopo il minuto di raccoglimento fatto rispettare su tutti i campi italiani in settimana.

Dopo un primo quarto all’insegna dell’equilibrio (21-21), la Virtus Roma dà uno strappo alla partita aprendo il secondo periodo con un parziale di 12-2 ispirato da un grande Buford da 15 punti nella prima metà della gara, alla quale Roma arriva conducendo 48-36. I toscani restituiscono il parziale nel terzo periodo: uno 0-10 con protagonisti Petteway e Brandt porta il punteggio sul 55-54 con 4’ sul cronometro, uno svantaggio che la OriOra mantiene fino al termine del quarto, terminato 62- 61. L’equilibrio persiste per tutti gli ultimi 10’, in un ultimo minuto rocambolesco è il canestro di Johnson a 2” dal termine a decidere la sfida 80-81 per Pistoia.

La Virtus Roma tornerà in campo sabato 8 febbraio alle ore 20:30 nella trasferta al PalaDozza ospite della Fortitudo Bologna.

Le parole di coach Piero Bucchi al termine della gara: «È mancata la forza di dare la spallata decisiva quando eravamo avanti; ci siamo così ritrovati a giocare una gara punto a punto nel finale con la tensione aumentata: in questo tipo di finale poi pesano molto gli episodi, ad esempio vorrei vedere se c’era il fallo di Jefferson sul tiro da tre punti di Petteway; o il loro ultimo canestro arrivato da una palla vagante dopo che eravamo riusciti a toccarla diverse volte. Dovevamo riuscire molto semplicemente a dare la spallata prima e chiudere la partita senza ridurci a un finale punto a punto».

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

Scaloni ha ammesso che sta valutando cambi per giocare contro il Messico e ha assicurato che Messi sta bene: “Lascia che la gente si fidi”.

Il tecnico dell'Albiceleste ha avuto contatti con i media al Qatar National Convention Center. “Stiamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: