lunedì , Ottobre 3 2022

Una Modena cinica gestisce la Kioene

Kioene Padova – LeoShoes PerkinElmer Modena 0-3
(22-25, 21-25, 18-25)


Kioene Padova
: Loeppky 6, Vitelli 4, Canella 1, Bottolo 6, Zimmermann, Weber 10, Gottardo (L), Zoppellari, Schiro 2, Takahashi 1, Petrov 3, Crosato 1, Volpato 2, Bassanello (L). Coach: Jacopo Cuttini.
LeoShoes PerkinElmer Modena: 
Ngapeth E. 9,Mazzone 3, Stankovic 5, Bruno 1, Nimir 14, Gollini (L), Salsi 1, Leal 14, Sanguinetti. Non entrati: Van Garderen, Ngapeth S. Coach: Andrea Giani

Arbitri: Luciani – Mattei.
Durata: 26’, 28’, 23’. Tot.: 1h17’.

Spettatori: 1.305

Incasso: €12.816,15
MVP: Nimir (LeoShoes PerkinElmer Modena)
NOTE. Servizio: Padova errori 16, ace 4; Modena errori 15, ace 4. Muro: Padova 4, Modena 8. Ricezione: Padova 42% (12% prf), Modena 28% (20% prf). Attacco: Padova 35%, Modena 51%.

Una Modena superiore porta meritatamente a casa 3 punti. Un Nimir da 65% in attacco è il migliore dell’incontro mentre tra le fila bianconere è stato il giorno dell’esordio di Ran Takahashi. La Kioene, nonostante la sconfitta, chiude il girone di andata a 15 punti, un risultato che dà comunque fiducia in vista delle seconde 13 partite di SuperLega.

LA CRONACA. Modena cerca di scappare da subito e sale 0-3 con il turno al servizio di Ngapeth. La Kioene risale la china e impatta sul 7-7. L’ace di Bottolo e il muro di Vitelli danno il +2 ai bianconeri e costringono Giani al primo time out (14-12). Weber realizza il suo primo ace del match e fa mantenere ai suoi il vantaggio (18-16), ma Nimir ha idee diverse e sul 21-21 è Cuttini a interrompere la partita. Da questo momento gli ospiti non sbagliano più nulla: il muro di Stankovic vale un set point che Nimir non si fa scappare.

Anche l’inizio di secondo set è a tinte gialloblù e l’allenatore bianconero richiama i suoi sul 3-7. Modena concede poco agli avversari e la Kioene soffre in ricezione. La battuta vincente di Weber riavvicina Padova (15-18), ma la solidità della squadra di Giani permette di tenere un buon margine nel punteggio (18-23). Il muro di Vitelli accorcia, ma gli emiliani amministrano e chiudono 21-25.

Nel terzo parziale la musica non cambia: Modena continua a premere e la Kioene non trova soluzioni per arginare gli attacchi ospiti. Sul 10-17 Cuttini getta nella mischia Ran Takahashi, schiacciatore giapponese che fa la sua prima apparizione in maglia bianconera. La squadra di Giani non lascia scampo e incassa il bottino pieno con il18-25 finale.

LA SINTESI DEL MATCH IN REPLICA SU TV7 NEWS. Una sintesi della sfida di questa sera sarà trasmessa lunedì 20 dicembre dicembre, alle ore 21 su Tv7 News (canale 87 del digitale terrestre). Repliche nel corso della settimana anche su Tv7 Sport (canale 212 del digitale terrestre). Per vedere la programmazione televisiva completa, visitate la sezione “TV e streaming” del sito www.pallavolopadova.com.

SANTO STEFANO A CIVITANOVA, POI LATINA. Per Padova il prossimo impegno di campionato sarà domenica 26 dicembre a Civitanova. Contro la Lube si giocherà all’Eurosuole Forum alle 15.30 e si potrà seguire il match in diretta sulla piattaforma VolleyballWorld. Il prossimo appuntamento alla Kioene Arena è in programma giovedì 30 dicembre alle 20.30 (diretta VolleyballWorld), contro Cisterna. I biglietti per assistere alla sfida sono disponibili nella sezione dedicata del sito http://pallavolopadova.com/biglietti/.

Linus Weber (Kioene Padova): “Modena è una squadra di grande qualità, hanno una rosa fortissima e hanno avuto continuità per tutta la partita. Ci hanno messo molto sotto pressione e abbiamo dovuto prenderci tanti rischi, in tante situazioni non siamo riusciti neanche a rischiare perché ci hanno veramente reso la vita difficile concedendosi pochissime chances. In più, grazie anche all’esperienza che hanno, l’hanno fatta diventare una partita facile”.

Nicola Salsi (Leo Shoes PerkinElmer Modena): “Lavoriamo in palestra tutti i giorni per farci trovare pronti quando serve, questa volta è andata bene così come l’ultima volta, sono veramente molto contento. Dieci vittorie consecutive tra Superlega e Cev Cup? Avevamo bisogno di tempo e ora l’abbiamo trovato, stiamo lavorando bene, penso si veda anche da fuori come ci divertiamo in campo e il nostro livello si alza di conseguenza”.

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Il Napoli stende il Torino al Maradona 3 a 1 

Doppietta di Anguissa e goal di Kvratsheila per il Napoli e la rete del Toro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: