giovedì , Aprile 15 2021

Troppa e inutile volgarità non è la chiave di successo di un film. La regia di Apolloni non va

Addio al nubilato

Genere Commedia, - Italia, 2021
Regia di Francesco Apolloni con Laura Chiatti, Chiara Francini, Antonia Liskova, Jun Ichikawa, Nina Fotaras. 

Eleonora, Linda, Vanessa e Chiara sono state per anni amiche nella loro giovinezza. A distanza di 20 anni si ritrovano insieme grazie alla complicità di Chiara che chiede alle sue amiche di partecipare insieme all’addio al nubilato. La festa non sarà affatto semplice ma totalmente folle.

Nel tentativo di riprendere il filone del grande successo americano “Una notte da leoni” in chiave femminile, Francesco Apolloni (qui come regista) non centra affatto l’obiettivo. Balza subito all’occhio (meglio dire all’orecchio) i toni prettamente volgari presenti già nei primi minuti di pellicola. Inoltre, se questi toni sono messi in bocca a delle donne diventa ancora più scurrile e pesante.

Una trama senza senso; una carambolata di eventi che si susseguono uno dietro l’altro senza capire quale sia l’obiettivo. Sembra tutto andare alla cieca.

Il tentativo di aver ingaggiato attrici con una certa esperienza non aiuta a convincere il pubblico. A tutto ciò dobbiamo aggiungere anche il disgusto nel vedere alcune scene (es. il vomito).

Non va. Questo è quello che si riesce ad esprimere per questo lungometraggio che non può essere nemmeno paragonato ad un cinepanettone della coppia Boldi/De Sica.

Consigliato: No

Alessandro Testa

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

Kid Gamma, il cantante che unisce le arti. Musica e Scultura si incontrano.

Gabriele Gallo, in arte Kid Gamma, cantante e beatmaker classe 2002, nato a Palermo. Dall’età …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: