mercoledì , Dicembre 7 2022

Serie A1: l’Iren Fixi Torino sconfigge la rivelazione Vigarano per 86-76

La tredicesima giornata, ultima del girone d’andata, della Serie A1 di
basket femminile vede un’arrembante Iren Fixi Torino battere una mai
doma e spumeggiante Vigarano per 86-76. La presenza della nuova arrivata
Jade Walker, impiegata come pivot nello starting five, si è fatta subito
sentire ed ha concesso alle pantere torinesi di giocare ad armi pari
nonostante le rotazioni ridotte. La squadra rivelazione del campionato
cade dunque nel capoluogo piemontese nonostante i 25 punti dell’ex di
turno Kinard, contrastati a dovere dalle varie Milazzo (19), Barberis
(22), Stejskalova (11) e Brcaninovic (16).
Parte bene Vigarano, che subito trova il parziale di 0-9 con i canestri
di Attura e Kinard, coach Riga chiede timeout al 2’. La zone-press di
Vigarano viene elusa dalle torinesi con la nuova arrivata Jade Walker, a
lei si aggiungono Stejskalova e Barberis che firmano un contro break di
8-0 al 4’. Si gioca in maniera equilibrata fino a quando Kinard prova a
dare un allungo alle ospiti (11-18 al 7’). Brcaninovic e Del Pero con
una tripla a testa riportano l’Iren Fixi Torino a contatto delle
biancorosse, 17-18 al 9’. Vigarano con due canestri consecutivi prova a
scappare di nuovo ma è sempre la bosniaca in maglia sabauda a tenere le
biancostellate incollate alle ospiti. Alla fine del primo quarto il
punteggio è di 21-22.
L’inizio della seconda frazione viene inaugurato da Stejskalova che
porta le pantere per la prima volta in vantaggio, Del Pero le dà
manforte e le torinesi trovano il +3 (27-24 al 18’). Walker sale in
cattedra e tiene avanti le padrone di casa ma i canoni dell’equilibrio
non si spezzano perché l’ex Bocchetti insacca al 16’ la tripla del
35-35. Kinard riporta avanti le biancorosse e coach Riga chiede
sospensione. Saltano gli schemi e le squadre si allungano ed
all’intervallo lungo Vigarano conduce 41-43.
C’ è disordine in campo al rientro dagli spogliatoi, Milazzo sblocca il
risultato firmando il 43-43, Stejskalova rincara la dose assieme a
Barberis ma Vigarano non molla e non consente alle piemontesi di andare
oltre i 5 punti di vantaggio. Salvini tenta l’allungo, ma è pronta la
risposta di Kinard, quest’oggi inarrestabile, alla statunitense si
aggrega Attura ma Barberis ridona il +6 con una tripla. Del Pero subisce
un infortunio che la tiene fuori dal resto della gara, le biancostellate
chiudono il terzo quarto avanti per 61-54.
Ultimo quarto in cui Vigarano inizia ad insaccare palloni pesanti
dall’arco, Brcaninovic tiene Torino in vantaggio pressappoco attorno ai
5 punti, poi Barberis alza la voce e firma il 70-61 sul quale Castaldi
chiede sospensione. Le ospiti rientrano sul -5, ma Torino è attenta nel
capitalizzare al meglio i possessi offensivi ed a stringere le maglie
difensive. Brcaninovic, ancora lei, dona ossigeno alle pantere, Barberis
ci mette del suo e Castaldi ricorre ad un nuovo timeout sul 76-67 del
37’. La gara si inasprisce, Vigarano sa approfittarne e trova il 76-73
grazie ad un parziale di 0-6 a 2’ dal termine. Le ospiti sono in bonus
di falli, dalla linea della carità Stejskalova è infallibile, mentre
coach Riga adotta in campo il doppio playmaker con la presenza di
Milazzo e Togliani. Le biancorosse non mollano ma dalla lunetta l’Iren
Fixi è infallibile con Walker, Barberis realizza il canestro dell’84-76
che a 16” dal termine mette in ghiaccio il successo delle torinesi.
Vigarano ci crede fino all’ultimo ma cade sui legni del PalaGianniAsti,
gioisce l’Iren Fixi Torino che inaugura al meglio il 2020 esultando sul
finale di 86-76.

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

Modena vince anche a Monza e si assicura un posto nelle prime quattro a fine girone di andata

Vero Volley Monza-Valsa Group Modena 1-3 (25-22, 22-25, 23-25, 20-25) Vero Volley Monza: Zimmermann 2, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: