venerdì , Aprile 23 2021

L’amore deve essere solamente un qualcosa in più per vivere in modo speciale. Tiziano Torri racconta la sua esperienza di cantautorato

Tiziano Torri, classe 1999, è un cantautore e studente universitario. Inizia a scrivere le sue prime canzoni all’età di 15 anni ma le custodisce per sé, solo quest’anno decide di pubblicare il suo primo singolo “Aeroplani”.

Scopriamo insieme a Tiziano tutte le curiosità che caratterizzano un’artista che si è sempre dato alla scrittura di brani musicali.

Ciao Tiziano, dopo anni di testi scritti, questa volta ti sei voluto lanciare a hai composto il tuo primo singolo: Aeroplani. Cosa ti ha spinto a scrivere e cantare questo brano musicale?
Ciao, questa canzone nasce dall’esigenza di comunicare qualcosa a tutti i costi che dopo anni è arrivata e insieme a questa è arrivata anche la consapevolezza e il coraggio giusto per farlo.

Nasci artisticamente come autore. Ti chiedo quindi secondo te come nasce una canzone?
Una canzone, nel mio caso, nasce dall’ascolto ,per la maggior parte delle volte, delle storie di chi mi circonda in cui a volte inserisco anche qualcosa di autobiografico.

Che differenze hai trovato tra scrivere un brano destinato a qualche interprete e invece scriverne uno e cantarlo pure?
Le cose che scrivi tu e canti tu trapelano le stesse emozioni e custodiscono l’intensità che tu gli hai dato.

L’amore è un tema ampiamente diffuso nella canzone italiana. Perché il tuo brano si dovrebbe contraddistinguere da tutti gli altri? Che valore aggiunto dà?
Ma il mio brano oltre all’amore intenso come totalità di tutte le sue sfumature, è anche e soprattutto il coraggio di chiedere a una persona che ti fa del bene di non andare via.

E’ un brano malinconico e questo si evince anche dal video in cui si rappresenta un rapporto instabile. Secondo te che rapporto c’è ad oggi tra le coppie?
Wow questa è una bella domanda, a volte vedo poca magia nelle coppie della mia età e io credo che tra i giovani l’amore deve essere solamente un qualcosa in più per vivere in modo speciale e mai deve essere un amore nocivo e senza magia.

Chi è l’artista che hai come riferimento musicale?
Sinceremente non lo ho, io ascolto vari generi e vari artisti, non ne ho uno di riferimento.

Da chi ti piacerebbe ricevere una proposta di collaborazione?
Madame, Carl Brave, Rkomi, Elodie..tanti..

Progetti a breve e lungo termine?
Nuova musica, tanta nuova musica e magari un EP..chissà..

Alessandro Testa

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

Gloria Sheer una fashion blogger per caso ma di successo

Gloria Marcoccia (Gloriasheer) è la protagonista dell’intervista di oggi. Gloria è una solare 20enne romana …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: