domenica , Agosto 1 2021

LA FINALE DJOKOVIC – TSITSIPAS: scontro generazionale sulla terra rossa di Parigi al Roland Garros 2021.

Allo stadio del Roland Garros si gioca una finale interessantissima tra Djokovic, 34 primavere, e l’astro nascente Tsitsipas, greco di madre russa, classe 1998. Il numero 1 contro il numero 5. Nole ha battuto in semifinale Nadal, prendendosi una piccola rivincita dopo la sconfitta agli open d’Italia in finale, ma ha speso un bel po’ di energie a vantaggio di uno dei match più belli della storia del tennis: 4 ore e 11 minuti per vincere al quarto set (3-6/6-3/7-6/6-2), mentre il giovane Stefanos ha dovuto sfruttare tutti i set disponibili per mandare a riposo Alexander “Sasha” Zverev (3-6/3-6/6-4/6-4/3-6), il tedesco numero 6 al mondo, anche lui della “nuova guardia”, un classe ‘97.

Start alle 15:00 e subito Tsitsipas conquista il pallino del gioco. Il primo set è molto equilibrato, termina 6-7 a favore del greco. Nel secondo set la condizione fisica di Tsitsipas prevale e il risultato è 6-2, ma dal terzo il serbo recupera le energie e il suo sublime stile di gioco, fatto soprattutto di esperienza, piazza un 6-3 e inizia a dominare. 6-2 anche nella quarta frazione, forse il giovane finalista ha dato fondo troppo presto alle sue riserve fisiche: segno di ancora poca esperienza. Durante il cambio di campo tra il quarto e il quinto set, il greco si lascia andare ad un gesto di stizza, che evidenzia la sua enorme difficoltà a contrastare l’azione di Djokovic, che invece non commette più errori: forse il suo miglior tennis negli ultimi 5 anni. Intanto si superano le 4 ore anche nella finale e con il caldo intenso di questo pomeriggio parigino non è proprio il massimo. Il quinto set è equilibrato, con spettacolari recuperi da parte di Tsitsipas e 5 a 4 per il conteggio dei game.

L’ultimo atto del match si risolve ai vantaggi e Djokovic chiude l’incontro, 6-4. E’ il suo secondo Roland Garros, tre quarti di Slam portati a casa. Tutto sotto gli occhi di Bjon Borg, spettatore d’eccezione. Va dato atto alla formidabile competizione messa in atto dal giovane Stefanos sulla terra rossa francese, ma il messaggio è chiaro: non è ancora il tempo delle nuove leve, ma al Roland Garros quest’anno lo spettacolo è stato uno dei più belli degli ultimi anni.

a cura di Clemente Scafuro

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Gran colpo della Ristopro Janus Fabriano, benvenuto a Elhadji Thioune

La Ristopro Janus Fabriano è lieta di comunicare l’ingaggio di Elhadji Thioune, in forza alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: