venerdì , Ottobre 30 2020

Kioene intermittente: Vibo passa 1-3


Una Kioene Padova che gioca tra luci e ombre lascia passare la Tonno Callipo Vibo Valentia guidata dallo storico coach bianconero Valerio Baldovin. Gara dal sapore particolare anche per Marco Vitelli, che ha vestito la maglia calabrese per due stagioni, stasera autore di 13 punti.
LA CRONACA. Avvio di match equilibrato quello alla Kioene Arena, il muro di Wlodarczyk segna il +1 bianconero per 9-8. Sul 14-11 Baldovin chiede pausa per Vibo, sotto attacco dalle bombe di Vitelli – ex di giornata – e Milan. L’ace di Aboubacar porta a -1 la formazione calabrese (17-16). Sul 22-23 primo sorpasso ospite, Cuttini fa prendere fiato ai suoi. Il muro di Defalco segna il primo set Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia per 23-25.
L’ace di Stern porta la parità in casa Kioene Padova, 3-3, dopo l’avvio deciso Tonno Callipo. Scappa la formazione ospite dopo l’ace di Aboubacar su Wlodarczyk, 5-8. Positivo il turno in battuta dell’opposto Kioene Stern che accorcia: 12-13. Ricezione e difesa bianconere zoppicano, sul 14-18 time out Kioene Padova. Battuta vincente di Wlodarczyk che riporta la parità per i bianconeri 21-21. Bottolo supera il muro a 3 ospite e segna il 24 pari. 2-0 Vibo con il muro di Cester su Stern (24-26).
La pipe di Wlodarczyk porta la Kioene Padova sul 5-3 in avvio di terzo parziale. 7-3 e Baldovin sceglie di far rifiatare i suoi. Al rientro dalla pausa è lo sloveno Stern a mettere a referto l’ace dell’8-3. Il videocheck smentisce la decisione arbitrale, la battuta di Dirlic è in campo 18-16. Annullato il primo set point Kioene 24-22 e Dirlic al servizio e proprio il croato va a segno per il 24-23, Cuttini prende tempo. Capitan Volpato riapre la gara alla Kioene Arena con il primo tempo che vale il 25-23.
Il sestetto di Baldovin tenta di cancellare il terzo parziale premendo l’acceleratore 6-9. Vitelli protagonista della parità Kioene Padova, 11-11. I bianconeri mettono la freccia del sorpasso con l’attacco di Fox 14-13. Dolore alla gamba per Wlodarczyk, cambio precauzionale in casa Kioene, entra in campo Milan. Il turno in battuta di Casaro è positivo, 18-17, time out ospite. Il muro di Cester su Vitelli porta la Tonno Callipo sul +2 (18-20). Ace di Rossard per il match point Vibo. Chiude il muro di Aboubacar su Bottolo per 22-25.

Alessandro Testa

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

DIEGO ARMANDO MARADONA – OGGI COMPIE 60 ANNI… AUGURI AL PIPE DE ORO

Diego Armando Maradona, il numero 10 che ha incantato tutti i tifosi del calcio. Non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat