venerdì , Marzo 5 2021

Il tecnico Agricola: “L’obiettivo è dare un’opportunità di crescita ai nostri giovani”

Manca meno di una settimana all’avvio del torneo di Serie B Maschile che vedrà i giovani atleti della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ai nastri di partenza per la quarta stagione consecutiva. La compagine vibonese, affidata per il terzo anno di fila al tecnico abruzzese Nico Agricola, coadiuvato da Saverio Amerato, si presenta con una formazione formata esclusivamente da atleti nella fascia d’età U/19 – U/17. Un avvio di stagione che a causa della situazione pandemica degli ultimi mesi e delle conseguenti misure restrittive per il contenimento dei contagi da Covid-19 è stato posticipato di qualche mese rispetto all’originaria programmazione.

Lo scorso novembre, difatti, la FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo) ha deciso di sospendere l’attività di interesse nazionale di ogni ordine e grado – fatta eccezione per i campionati di Serie A1, A2 e A3 la cui competenza è della Lega Pallavolo – rinviandola al penultimo week–end del mese di gennaio 2021.

La nuova formula del campionato prevede che il girone di Serie B, attualmente composto da 12 squadre, verrà suddiviso in due sottogironi da 6 squadre.

La priorità dell’organismo sportivo affiliato al CONI, è stata quella di creare raggruppamenti “zonali” in maniera da agevolare in questo stato di emergenza gli spostamenti tra regioni e province. Nella prima fase si disputeranno gare di andata e ritorno tra le sole squadre presenti nei sottogironi.

Il debutto stagionale per il giovane team giallorosso, inserito nel Girone L1 e che giocherà le gare interne stagionali sempre di sabato al “PalaValentia”, sarà proprio tra le mura amiche il prossimo 23 gennaio contro la compagine etnea della Roomylube Mca Energy Catania. Questo mini girone a sei squadre è completato dalle altre corregionali DiperJolly Cinquefrondi guidata dal reggino Cesare Pellegrino e la neo promossa Raffele Lamezia di coach Salvatore Torchia, dalla compagine dell’hinterland messinese Savam Costruzioni Letojianni e da quella catanese Costa Dolci Papiro.

Alessandro Testa

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

Fitkings: l’app per mantenerti in forma

Fitkings è l’app Fitness che ti aiuta a combattere la sedentarietà e a mantenerti in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: