domenica , Settembre 27 2020

Coach Andrea Giani: “Il nostro percorso di crescita continua, per Vettori al top serve almeno un mese, Lavia ci sarà a Perugia”

Ha giocato i primi test match stagionali, non erano amichevoli ufficiali ma quelli con Monza e Trento sono stati allenamenti congiunti che hanno dato indicazioni a Coach Andrea Giani ed al suo staff sia a livello tattico che tecnico oltre, naturalmente, ad un’idea concreta delle condizioni atletiche della Leo Shoes Modena. E’ proprio con l’allenatore gialloblù che facciamo il punto ad otto giorni dal primo incontro ufficiale della stagione, quello che vedrà la Leo Shoes battersi con Perugia nella semifinale di andata di Supercoppa domenica 13 settembre al PalaBarton.

Come hai visto la squadra nelle ultime amichevoli e in cosa si deve ancora migliorare?

“Stiamo lavorando tanto, dobbiamo cercare di migliorare soprattutto sul nostro sideout partendo dalla ricezione, ma anche in attacco. Abbiamo purtroppo passato un periodo troppo lungo senza schiacciatori e quindi l’obiettivo principale è crescere da quel punto di vista, è il cambio palla ciò che dobbiamo migliorare per primo”.


Il match contro Trento ha testimoniato che c’è un grande gap tra le prime 3 e il “resto del gruppo”? In quale modo si può colmare?

“Al momento il gap è grande, ma bisogna anche dire che ci sono mancati tanti giocatori nel corso della preparazione. Il nostro percorso di crescita va avanti, abbiamo bisogno di tempo e dobbiamo sfruttare proprio queste partite amichevoli per allenarci. Ci sono le possibilità per ridurre il gap e per farlo dovremo avere il roster completo a disposizione compresi i giovani Rinaldi e Porro che arriveranno dopo gli Europei ad ottobre e che ci aiuteranno ad aumentare la qualità”

Come sta proseguendo il recupero di Vettori e quando lo potremo vedere al top?

“Luca sta migliorando dopo il brutto infortunio alla spalla e non ha dolore, si sta allenando in maniera completa, schiaccia e ha iniziato a battere, ma per avere la spalla pronta per giocare e per renderla più forte servirà ancora un mese, con la spalla è vietato “scherzare”. I tempi per averlo come opposto a tutti gli effetti e quindi come attaccante vero non possono essere accorciati”.

Lavia sarà presente contro Perugia?

“Dalla prossima settimana Daniele tornerà a disposizione dopo il problema agli addominali avuto nei giorni scorsi e sarà presente nel match contro Perugia”

image_printStampa Articolo

Chi è davidenapoletano

Davide Napoletano, classe 1987, organizzatore per il mondo degli eventi di piazza, locali, privati e di beneficenza, ama in modo particolare la scrittura e dopo aver collaborato con giornalisti famosi a livello nazionale decide di dar vita al quotidiano online StreetNews.it e seguire anche la strada della notizia come reporter/giornalista. I suoi hobby sono la grafica pubblicitaria, fotografia e il marketing pubblicitario.

Leggi anche

Ricomincia lo show sul calcio azzurro al suo 15esimo anno, ItaliaMiaSportLive con la prima puntata.

Ebbene sì, al suo 15esimo anno, il programma ItaliaMiaSportLive, ideato e condotto da Gaetano Buonomo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat