domenica, Aprile 14, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsComunicati Stampa“Un ponte pieno di cultura”. Presentazione delle attività del progetto PNRR che...

“Un ponte pieno di cultura”. Presentazione delle attività del progetto PNRR che coinvolge Ischia e Procida

Mercoledì 31 maggio, ore 10:30 e 11:30 presso l’I.C. “A. Capraro” di Procida, presentazione ufficiale del progetto biennale “Un ponte di cultura” di contrasto alla povertà educativa, inserito nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza 

     C’è un ponte tra le isole di Ischia e Procida – Ambito Territoriale Sociale Napoli 13 – fatto di esperienze condivise, come quelle del progetto biennale “Un ponte pieno di cultura”promosso dalla Cooperativa Benessere di Benevento insieme con la Cooperativa Dolce Nido,l’I.C. 1°C.D. “A. Capraro”, l’Associazione Vivara, l’I.C. Forio 1 “L. Balsofiore” di Forio e le Amministrazioni di Ischia e Procida inserito nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e sostenuto dall’Agenzia per la Coesione Territoriale (CUP E64C22001760004) tra le iniziative di contrasto alla povertà educativa, anticamera riconosciuta di quella materiale, che verrà presentato ufficialmente a ragazzi e famiglie mercoledì 31 maggio alla Scuola Caprarodell’isola di Artuto, in due appuntamenti distinti: alle 10:30 al plesso F. Gioia e alle 11:30 in quello Chiaiolella, alla presenza della Delegata alle Politiche Sociali, Sara EspositoMercoledì 7 giugno alle 17:30 presso la sede della Cooperativa Dolce Nido (a Procida, in Via SS. Annunziata n.37) inizieranno i laboratori di arte e scienza previsti dall’offerta educativa e, negli stessi giorni inaugureranno, in entrambe le isole, i servizi di supporto alle famiglie. 

     Ispirato al motto ‘Sapere, Saper Essere, Saper Fare’, nasce dalla collaborazione con il locale Servizio di Assistenza Domiciliare Educativa (SADE) e propone un cammino sperimentale e inclusivo rivolto a bambini di età compresa tra 5 e 10 anni (490 minori, 171 dei quali a rischio devianza) residenti in luoghi nei quali la pandemia, ha accelerato processi di emigrazione e contrazione dei tradizionali comparti produttivi. Predisporrà e attuerà azioni personalizzate, in stretta connessione con l’Ambito Sociale che organizzerà le attività assistenziali aperte a tutte le scuole dell’area, anche non aderenti al partenariato, con l’obiettivo di sviluppare, tramite un attento monitoraggio, strategie efficaci e durature di contrasto all’abbandono scolastico, attraverso 24 percorsi da 20 ore ciascuno ed uno screening volto all’individuazione precoce dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) negli alunni di II e III elementare che verranno ufficialmente presentati in autunno alla cittadinanza. 

     «Intendiamo agire affinché nessuno resti indietro o precipiti ai margini, con una proposta pilota, replicabile ovunque, fondata sulla collaborazione tra figure diverse, per giungere all’identificazione di un bisogno educativo» dicono Stefano De Luca e Emiana Assante di Cupillo presidenti, rispettivamente delle Cooperative Benessere e Dolce Nido. Secondo i dati ISTAT del 2020, a fronte di un generale miglioramento delle condizioni in tutto il Paese, Sud compreso, in Basilicata, Campania e Calabria si registra la più alta incidenza delle povertà relativa e le famiglie con figli minori stanno peggio. È necessario, dunque, ripartire dai più piccoli rendendo le famiglie consapevoli delle proposte pensate per chi versa in condizioni socio-economiche precarie. 

     Anteprima e strumento di divulgazione, saranno i laboratori coordinati di FisicaChimica, AstronomiaBotanicaEcologiaCompetenze DigitaliSinergie d’Arte e Vivere la Cultura (spin-off del programma Tutti per Tutti del dossier Capitale della Cultura) che si svolgeranno a Procida, dove lo screening è già avvenuto. Articolati in appuntamenti settimanali dal lunedì al venerdì, coinvolgeranno per tutta l’estate 71 bambini in attività, tra loro coordinate, di teatro, fotografia, pittura, esperimenti scientifici, osservazioni astronomiche e naturalistiche, per valorizzare istituzioni formative come il prestigioso Istituto Nautico e accendere inedite passioni. 

image_printStampa Articolo
Redazione StreetNews.it
Redazione StreetNews.it
Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -