martedì , Giugno 28 2022

Ultima di regular season: ad Osimo arriva la Lux Chieti

Domenica per la 26^ ed ultima giornata della fase regolare la Ristopro Janus Basket Fabriano affronterà la Lux Chieti Basket 1974.

Al palaBaldinelli la Ristopro ospiterà una Chieti a caccia di punti per consolidare quell’ 11^ posizione in classifica che significherebbe salvezza diretta: obiettivo che sembra ormai ad un passo grazie alle quattro lunghezze che distanziano gli abruzzesi dall’inseguitrice Nardò.

Fabriano, a cui manca la sola matematica a sancire la retrocessione, è già proiettata al futuro come conferma l’arrivo del classe 2000 Gianluca Tibs che ha sostituito il partente Thioune (accasatosi a Nardò). Il nuovo lungo fabrianese ha fatto il suo esordio in maglia biancoblu domenica a Verona dove è rimasto in campo per 13’ lasciando buone sensazioni a tutto lo staff cartaio.

Le novità di Chieti.

Rispetto alla partita d’andata, dove la Ristopro uscì sconfitta 90 a 84, gli abruzzesi hanno cambiato la guida al proprio timone esonerando Massimo Maffezzoli ed ingaggiando l’espertissimo coach romano Marco Calvani.

Passando al roster il mercato invernale ha portato a Chieti un volto noto per l’A2 nostrana: Deshawn Sims. Il lungo statunitense, arrivato in Italia nel 2016, sta dimostrando per l’ennesima stagione tutto il suo spessore contribuendo in modo decisivo alla cavalcata salvezza dei teatini.

A lasciare invece la Lux e l’A2 è stata la talentuosa ala Woldetensae. Voluto fortemente da Varese in A1, non ha deluso le aspettative dal suo nuovo allenatore, l’olandese Roijakkers, mettendo in mostra tutte le sue qualità e viaggiando a 12 punti di media con il 50% al tiro da tre punti.

Il Punto di Vista Tecnico.

Il vice Tommaso Bruno ci presenta la Lux: «Chieti ha allungato la qualità e la quantità sotto canestro con Sims. La coppia Jackson-Sims garantisce rimbalzi, difesa e attacco supportata anche dalla qualità, uscendo dalla panchina, di Tsetserukou. Tra gli esterni attenzione al talento di Amici e alla solidità, nonostante la giovane età, di Meluzzi e Bartoli.»  Continua Bruno sul lato tattico: «Sicuramente per noi il primo problema da affrontare sarà nel pitturato dove dovremo limitare la loro volontà di andare spalle a canestro. Dalla nostra in attacco cercheremo di alzare i ritmi e proveremo a giocare una partita con un alto numero di possessi.»

Al palaBaldinelli di Osimo si giocherà alle ore 18 in conformità al regolamento che prevede la contemporaneità nell’ultima partita di regolar-season.

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Un Nazionale bulgaro per la Wow Green House Aversa: un capolavoro chiamato Lyutskanov

Quarantotto anni dopo. Da un bulgaro ad un altro. Da un campione ad un super …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: