martedì , Marzo 2 2021

Piacenza ribalta il risultato e vince al tie break

Sfiorate le due ore e mezza di gioco alla Kioene Arena nell’ottava gara di ritorno di Regular Season. In una serata che vede Padova sprecare 2 set di vantaggio, Piacenza riaccende la luce e agguanta un tie break inizialmente insperato incoronando il capitano Clevenot MVP. Dall’altra parte del campo Stern raggiunge i 1400 punti in carriera e Vitelli mette a referto 4 muri punto e i 600 punti come giocatore professionista.
LA CRONACA. Dopo i primi scambi equilibrati, l’ace di Russell su Bottolo segna il +4 ospite (11-15). Il muro Kioene firmato da Vitelli avvicina Padova, 19-20. Il lungo linea del bassanese bianconero porta Padova avanti (21-20). Candellaro blocca la prima linea Kioene, nuovo sorpasso Gas Sales: 22-23. Ancora il muro è decisivo, il block di Volpato su Grozer porta Padova sul set point, annullato dall’errore dai 9 metri di Stern. Wlodarczyk mette la parole fine al primo parziale per 26-24 in favore della Kioene.
I 3 punti consecutivi Kioene convincono Bernardi a fermare il gioco, è 8-5 Padova. Sul 10-5 casalingo cambio in regia per Piacenza, Izzo subentra a Baranowicz. Russell dà il cambio ad Antonov sul 13-8 Kioene. Senza corrente la formazione Gas Sales con Wlodarczyk che mette a segno l’ace del 20-9. 25-17 patavino grazie alla pipe di Bottolo.
Il video check per il presunto tocco a muro Kioene manda le squadre al time out sull’8-4 bianconero. Vano il tentativo di Grozer di contenere l’attacco di Bottolo, è 14-9 Kioene. Il punto al servizio del capitano Clevenot permette a Piacenza di accorciare: 16-14. Wlodarczyk sbaglia sotto rete ed arriva la parità alla Kioene Arena, 16-16. Piacenza di nuovo vicina 22-21, Polo entra per il servizio. 23-24 ospite e time out chiamato da Cuttini. Russel rimanda la fine del match, 26-28 Gas Sales.
La Gas Sales si è svegliata e il muro di Clevenot su Stern vale il 5-8. Chiamato in causa all’ingresso in campo, Milan la mette, 6-11. Padova non riesce a sfruttare le occasioni e Piacenza si allontana (10-17). Il servizio vincente del capitano Gas Sales Buenergy dà il primo set point alla formazione di Bernardi, finalizzato dal muro di Grozer su Bottolo, 16-25.
 Tie break che si apre con il secco 0-3 di Piacenza. L’appoggio mancino di Russel non passa, 3-4. Al cambio campo gli ospiti sono avanti: 6-8. Si allunga il vantaggio per Piacenza (6-10). Dopo il punto di Volpato, 8-11 va Merlo in battuta. L’attacco di Clevenot mette il punto sulla gara, 11-15

Alessandro Testa

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

Milano si prepara alla semifinale di Challenge Cup con Ankara

Vigilia di CEV Challenge Cup per l’Allianz Powervolley Milano. Domani pomeriggio (ore 15.30 in Italia, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: