martedì, Aprile 23, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsSportLa Tonno Callipo Vibo contro Brescia cerca l'ottavo sigillo interno stagionale consecutivo

La Tonno Callipo Vibo contro Brescia cerca l’ottavo sigillo interno stagionale consecutivo

È il giovane laterale pesarese Alessio Tallone a presentare la sfida interna di domenica pomeriggio, terza giornata del girone discendente, contro la formazione lombarda: «Brescia è una squadra forte con giocatori molto esperti per la categoria. Ci aspetta un’altra battaglia».

Saranno giorni intensi per la Tonno Callipo Vibo Valentia, nonostante il consolidamento della leadership in graduatoria generale con il successo di domenica scorsa a Grottazzolina e le concomitanti sconfitte di Castellana Grotte, Bergamo e Cantù, e le sette vittorie (compresa la sfida di Coppa Italia contro Cuneo) nelle ultime otto partite disputate, che si troverà di fronte un doppio impegno interno nello spazio di tre giorni contro Brescia in campionato (domenica 15 gennaio alle ore 16:00) e Bergamo nella sfida secca di semifinale in Coppa Italia (mercoledì 18 gennaio alle ore 20:00).

Quindi, con ogni probabilità, per un’equa distribuzione delle forze, il tecnico Cesar Douglas sceglierà di ruotare i suoi attaccanti di posto quattro Nikola Mjiailovic, Michele Fedrizzi, Jerney Terpin e Alessio Tallone, mentre l’unico punto fermo dell’attacco giallorosso è il fuoriclasse austriaco Paul Buchegger, giocatore imprescindibile per il team vibonese.

In vista della sfida di Coppa contro Bergamo, potrebbe restare in panchina anche il palleggiatore italo argentino Santiago, a riposo domenica scorsa, e solo durante il riscaldamento pre-partita il coach brasiliano deciderà o meno sul suo impiego. Se dovesse scendere sul taraflex, sarebbe una sfida particolarmente interessante che metterà di fronte Santi Orduna e Simone Tiberti, due palleggiatori tra i più “anziani” e più esperti per la Serie A2. Altro confronto interessante è quello tra l’opposto austriaco Paul Buchegger ed il 24enne laterale bresciano Andrea Galliani, nella top eight dei migliori realizzatori del secondo torneo nazionale. Difatti, Buchegger occupa l’ottavo posto con 274 punti (19.57 di media a partita), mentre l’attaccante bresciano d.o.c. il quinto con 289 punti (media 19.26), quest’ultimo, però, ha giocato una gara in più dell’atleta austriaco.

La compagine bianco azzurra bresciana per la prima volta in campionato è in serie positiva da tre partite, tutte terminate con il punteggio finale di tre set a uno, due delle quali vinte consecutivamente in trasferta a cavallo dei due gironi, con la cenerentola HRK Motta di Livenza (con parziali di 21–25/ 25–21/ 17–25/ 22–25) e quella più roboante al “PalaBrebanca” con la Bam Acqua San Bernardo Cuneo, al primo KO interno stagionale dopo otto vittorie (con parziali di 18–25/ 28–30/ 25–20/ 24–26).

Al Centro San Filippo, invece, è arrivata la vittoria in rimonta con i veneti della Delta Porto Viro (22–25/ 26–24/ 25–23/ 25–19 il punteggio finale) e questo inatteso quanto meritato “filotto” di nove punti, ha consentito alla squadra di coach Roberto Zambonardi di risalire dal terz’ultimo posto con 14 punti al settimo posto a quota 23 punti, grazie anche ad un roster più competitivo con il recupero dell’unico ex di questa sfida, l’opposto modenese Fabio Bisi, del compagno di reparto, lo slovacco Jakub Petras e del centrale  sloveno Dane Mjiatovic.  

LE DICHIARAZIONI PRE-GARAÈ il giovane laterale pesarese Alessio Tallone a presentare la sfida interna di domenica pomeriggio, terza giornata del girone discendente, contro la squadra biancoazzurra dell’hinterland lombardo: «Brescia è una squadra forte con giocatori molto esperti per la categoria. Sarà una partita difficile come tutti gli impegni di questo Campionato che si sta rivelando competitivo ed equilibrato con tante squadre distanziate da pochi punti. Domenica ci aspetta un’altra battaglia».

Uno degli ambiziosi obiettivi della Società del patron Pippo Callipo è quello di conservare il più a lungo possibile l’imbattibilità interna: «Ogni partita è una storia a sé e noi puntiamo a vincere sia se giochiamo in casa o meno. In casa, naturalmente, disponiamo di un’arma in più, che è l’apporto dei tifosi. Noi, comunque, cerchiamo di dare il massimo sempre. Puntiamo a preparare al meglio ogni gara e a lavorare bene ogni giorno».

Per Alessio Tallone, è il gruppo il vero punto di forza del team giallorosso: «Siamo una squadra forte. Ci sentiamo tutti parte della squadra. A livello personale sono soddisfatto perché ogni qual volta sono stato chiamato in causa, ho avuto modo di dare il mio contributo per ottenere i tanti risultati positivi registrati in queste prime 15 giornate di Regular Season».

Sulle rivali più pericolose, anche il giovane schiacciatore marchigiano dice la sua: «Ci sono un paio di squadre che giocano bene come Bergamo, Santa Croce ma anche Castellana e la stessa Brescia che può essere definita una squadra “scomoda”».

Obiettivo stagionale è il ritorno in Superlega ma la squadra guidata dal tecnico carioca Cesar Douglas strizza anche l’occhio al double con la conquista della Coppa Italia di categoria. Prossimo passo da compiere sarà staccare il pass per la finale superando gli agguerriti rivali di Bergamo nel match in programma tra pochi giorni al PalaMaiata: «Mercoledì c’è l’importante appuntamento con la semifinale di Coppa Italia. Noi vogliamo pensare ad uno step per volta, quindi al momento ci stiamo focalizzando sulla partita di domenica contro Brescia. Da domenica sera ci sarà da concentrarsi sull’impegno di mercoledì. Quella contro Bergamo, a mio avviso, sarà la sfida più importante dell’anno, contro una delle tre squadre che ci ha battuto nel girone d’andata. La Coppa è un obiettivo non solo per noi, ma anche per le altre tre società rimaste in corsa, per cui, dobbiamo essere bravi a capitalizzare il fattore campo, che ci siamo guadagnati con merito chiudendo in prima posizione ”al giro di boa” della stagione».

AVVERSARIO: La Consoli McDonald’s Brescia con la sua nona partecipazione consecutiva è una delle squadre più longeve del torneo di Serie A2, riuscendo ad ottenere come risultato più significativo il quarto posto al termine della stagione regolare nel torneo 2018–2019, la finale della Del Monte Coppa Italia A2–A3 nel 2019–2020, quando è stata sconfitta nella gara disputata domenica 23 febbraio 2020 all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna) dalla Olimpia Bergamo alla frazione decisiva (con parziali di 25–21/ 22–25/ 25–21/ 25–27/ 15–13). Nel 2020–2021, infine, ha sfiorato la promozione in Superlega, con la finale Play Off contro la Prisma Taranto, al meglio delle cinque partite, persa con un perentorio tre a zero  (3–2 e 3–1 nelle due sfide in terra pugliese, 0–3 nella sfida disputata sul parquet bresciano).

I giocatori più rappresentativi del team Tucano guidato dal 49enne Roberto Zambonardi, sono il posto quattro Andrea Galliani, alla quarta stagione consecutiva con la casacca bianco–blù, il compagno di reparto Gianluca Loglisci, che di fatto ha preso il posto dell’eterno Alberto Cisolla, che dopo 25 anni da professionista ha deciso di abbandonare il volley a 44 anni.

A posto tre due importantissimi e graditi ritorni: quello del centrale cuneese Davide Esposito, dove si è già fatto apprezzare in passato dal 2016 al 2018 dal tecnico e dalla dirigenza e dell’universale di Desenzano del Garda Nicola Candeli, che dopo un anno in Superlega a Ravenna, è tornato a giocare nella squadra dove per tre anni è stato uno dei trascinatori.

Nel ruolo di opposto è arrivato il portentoso 27enne cubano Abrahan Alfonso Gavilán, che ha militato nelle ultime quattro anni nella Ligue A turca. A completare la diagonale ci sarà il palleggiatore Simone Tiberti, che indosserà la maglia bianco blu della sua città per l’ottava stagione consecutiva. Lo starting six è completato da Andrea Franzoni, bresciano di 33 anni, alla settima stagione consecutiva in serie A2 e per il quarto anno consecutivo lo farà con la maglia della sua città.

La società bresciana, comunque, nel corso del mercato di riparazione dicembrino ha puntellato la rosa con un paio di innesti di qualità, nel chiaro tentativo di dare la giusta scossa per risalire la graduatoria generale. In posto –3, nella seconda metà dell’ultimo mese dell’anno solare 2022 è arrivato lo sloveno Dane Mjiatovic, 31 anni da compiere il prossimo 5 febbraio, ottimo per affiancare con la sua maggiore esperienza il bravo baby Tommaso Sarzi Sartori, già in maglia biancoazzurra nelle stagioni 2018–2019 al 2019–2020, con la quale è stato il primo storico straniero della società guidata dal Roberto Zambonardi.

Altra linfa vitale arrivata è quella l’opposto slovacco Jakub Petras, sbarcato nel nostro “Bel Paese” lunedì 19 dicembre 2022. L’infortunio dell’ex atleta giallorosso Fabio Bisi, che ha avuto tempi di recupero un po’ più lunghi del previsto e, nonostante coach Zambonardi sia stato sinora capace di riorganizzare le sue pedine proponendo in posto due Galliani, Loglisci e Gatto, la scelta di affidarsi ad uno specialista del ruolo è senz’altro utile e preziosa per alzare l’asticella della concentrazione ad ogni seduta di allenamento e per “sparigliare” un pochino le carte nelle difese avversarie, con un attaccante al suo esordio assoluto nel campionato italiano. Il 24enne ‘Petry’, alto 198 cm, fratello minore di Michal, in forza alla Tinet Prata, arriva dal team Mita Volleyteam Prievidza, formazione che milita nella Extraliga Slovacca. La caratteristica che per prima balza agli occhi è la sua energia, che incanala verso la determinazione ad emergere. Ha provato tutti ruoli (tranne il libero) prima di iniziare la carriera professionistica giocando in Turchia, Grecia e Finlandia, oltre che nel suo Paese natale.

Un altro “rinforzo” cruciale per la società bresciana in questa seconda parte di stagione è proprio l’opposto Fabio Bisi (5 presenze, con 22 set giocati e 52 punti realizzati prima del suo rientro dall’infortunio), subentrato domenica scorsa nel finale del primo set contro Porto Viro, vinto in rimonta al termine di quattro set, e ha messo sul taraflex 11 punti complessivi. Modenese di nascita, ma oramai bresciano di adozione, Fabio Bisi vuole dare il suo prezioso contributo per aiutare i suoi vecchi e nuovi compagni a dare un volto diverso alla stagione, sin qui avara di soddisfazioni.

EX DELLA GARA:Un solo ex in questa sfida, che milita con la casacca Lombarda: si tratta di Fabio Bisi.  Il 28enne opposto modenese nella stagione 2021-2022 con la casacca giallorossa ha disputo 11 set in sei gare totalizzando 11 punti all’attivo, con un ace ed un muro vincente. Successivamente, nella finestra di mercato dicembrina, si è accasato proprio a Brescia, disputando tra regular season e Play Off 14 gare, 54 set, realizzando 194 palloni. 

PRECEDENTI:Nella gara d’andata, disputata mercoledì 19 ottobre (primo turno infrasettimanale), si è registrata la vittoria in rimonta di Vibo al termine di quattro parziali (25-23, 17-25, 19-25, 15-25) con un’ottima prestazione corale e ben 5 atleti in doppia cifra: Buchegger e Fedrizzi a quota 18 punti, Candellaro a 14, Tondo e Mijailovic a 12.
A questo recente confronto si aggiungono le cinque le sfide disputate tra le due squadre nel corso della loro storia pallavolistica, con quattro successi per la Tonno Callipo e uno per Brescia.
Le quattro gare si sono giocate tra il 2014–2015 e 2015–2016, le prime tre vinte dalla Tonno Callipo Vibo Valentia e l’ultima dalla Consoli McDonald’s Brescia.

CACCIA AI RECORD:Nella Stagione 2022/2023: 
Manuele Lucconi – 14 punti ai 1500 nella Regular Season (Tonno Callipo Vibo Valentia) Simone Tiberti – 1 muro per il 300° block in carriera (Consoli McDonald’s Brescia)

PROBABILI FORMAZIONIT.C.VIBO VALENTIA: Orduna cap.– Buchegger, Candellaro–Tondo, Terpin–Fedrizzi, Cavaccini (L1). Allenatore: Cesar Douglas.

C.M. BRESCIA: Tiberti cap.– Bisi, Candeli–Sarzi Sartori, Gavilan–Galliani, Franzoni (L1). Allenatore: Roberto Zambonardi.

ARBITRI: Palumbo Christian della sezione di Cosenza e Colucci Marco della sezione di Matera
Video check: Ferrise Domenico di Lamezia Terme (Catanzaro)
Segnapunti Referto Elettronico: Scavelli Martina di Lamezia Terme (Catanzaro)

DIRETTA TV. La partita sarà visibile in diretta su Volleyball TV, la piattaforma pay di Volleyball World.

Classifica Serie A2 Credem Banca: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 35 PUNTI, BCC Castellana Grotte 27, Kemas Lamipel Santa Croce 27, Agnelli Tipiesse Bergamo 26, Delta Group Porto Viro 23, Pool Libertas Cantù 23, Consoli McDonald’s Brescia 23, Videx Yuasa Grottazzolina 22, Tinet Prata di Pordenone 22, BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 21, Consar RCM Ravenna 21, Conad Reggio Emilia 20, Cave del Sole Lagonegro 18, HRK Motta di Livenza 7.

La programmazione della 3ª giornata di ritorno Regular Season Serie A2 Credem Banca
Sabato 14 gennaio 2023, ore 20.30BCC Castellana Grotte – Cave Del Sole Lagonegro
Diretta Volleyballworld.
Domenica 15 gennaio 2023, ore 16.00Delta Group Porto Viro – HRK Motta di Livenza
Diretta Volleyballworld.tv
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Consoli McDonald’s Brescia
Diretta Volleyballworld.tv
Domenica 15 gennaio 2023, ore 18.00Conad Reggio Emilia – Tinet Prata di Pordenone
Diretta Volleyballworld.tv
Kemas Lamipel Santa Croce – Videx Yuasa Grottazzolina
Diretta Volleyballworld.tv
Agnelli Tipiesse Bergamo – Consar RCM Ravenna
Diretta Volleyballworld.tv
BAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Pool Libertas Cantù
Diretta Volleyballworld.tv

image_printStampa Articolo
Redazione StreetNews.it
Redazione StreetNews.it
Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -