martedì , Gennaio 25 2022

La Tonno Callipo domani sera a Piacenza in cerca di riscatto

Il centrale Candellaro, uno dei cinque ex del match, sottolinea: “Con Piacenza mi aspetto una gara come tutte le altre: ostica e che ci metterà a confronto con un avversario ben attrezzato, che dispone di giocatori di prima fascia. Dovremo essere molto concentrati rispettando chi avremo di fronte ma pensando solo a noi stessi per cercare di portare punti a casa. E potremo farlo solo lottando al massimo col coltello tra i denti”.

Dopo ben tre rinvii è arrivato il giorno di Gas Sales Bluenergy Piacenza – Tonno Callipo Volley: domani mercoledì 12 gennaio (ore 20.30 – diretta volleyballworld.tv) si recupererà il match tra emiliani e calabresi, valido per la tredicesima ed ultima giornata del girone di andata. La gara, in calendario inizialmente il 19 dicembre (poi anticipata a sabato 18), era stata rinviata prima a domenica 26 per casi-Covid tra le file di Piacenza e poi al 30 per identici motivi ma stavolta riguardanti la formazione vibonese. Il match, che vedrà ben 5 ex in campo, servirà anche a stilare alcuni accoppiamenti per la Coppa Italia, purtroppo soltanto per Piacenza.

La Tonno Callipo arriva a questa seconda consecutiva trasferta in quattro giorni dopo aver perso domenica a Milano. Si tratta di un appuntamento importante per i giallorossi, che non fanno punti dall’ultima vittoria ottenuta sul taraflex amico del PalaMaiata lo scorso 11 dicembre contro Padova. Contro la squadra di coach Bernardi bisognerà fare tesoro degli errori commessi a Milano dove dopo un buon inizio Vibo non ha trovato più quella necessaria coesione e concentrazione per andare a segno. In casa-Callipo bisogna ripartire proprio da quel positivo avvio di match contro i lombardi, che aveva mostrato grande voglia di fare, ribattendo colpo su colpo agli attacchi dei padroni di casa. Saitta e compagni sono chiamati quindi ad avere la giusta consapevolezza dei propri mezzi e soprattutto comprendere che il Campionato scorre inesorabile. Occorre sfruttare tutte le occasioni che il calendario offre, senza badare nè allo spessore tecnico nè soprattutto alla diversa posizione in classifica dell’avversario di turno. Quella di Piacenza sarà la terza gara del 2022 per i giallorossi. Dopo Modena e Milano infatti, ecco la squadra dell’ex Rossard sul proprio cammino, reduce da due sconfitte: domenica scorsa in casa contro Modena al tiebreak, dopo essersi resa protagonista di una strepitosa rimonta sotto 0-2. L’altra invece è arrivata nel giorno dell’Epifania per 3-1 ad opera di Milano. Ferma invece nel doppio turno di fine dicembre, prima a Ravenna e poi in casa contro Civitanova. Di fatto nell’ultimo mese dell’anno passato Recine e compagni hanno giocato, perdendo, solo due volte: con Perugia in casa 3-0 e nel rinvio del 23 dicembre a Verona per 3-2. In classifica Piacenza ha 22 punti in 14 gare, equamente divise con 7 vittorie ed altrettante sconfitte.

Gli emiliani saranno dunque determinati a conquistare la piena posta in palio per provare a scavalcare Monza in classifica e portarsi in quinta posizione al termine del girone di andata, sorpasso possibile solo in caso di vittoria da tre punti. Dal canto suo la Tonno Callipo è alla ricerca di riscatto dopo le ultime due sconfitte in campionato. Con Nishida ancora non al meglio, alle prese con un infortunio al polpaccio dallo scorso 21 novembre, e con Nelli indisponibile a causa della data di tesseramento successiva a quella inizialmente in programma nei calendari ufficiali della sfida con Piacenza, Vibo potrà contare sull’apporto del tedesco Fromm per dare una scossa alla classifica che vede in calabresi in penultima posizione con 9 punti.

DICHIARAZIONI. Alla vigilia del match in terra emiliana parola ad uno dei due ex in casa-Callipo, il centrale Davide Candellaro che si sofferma su quanto accaduto a Milano domenica scorsa. “Purtroppo alle prime difficoltà, complice una pressione da parte loro molto alta al servizio, non siamo stati pronti a trovare la giusta soluzione o quanto meno qualcosa per arginare la loro forza. Dovremo fare tesoro di quella sconfitta cercando di rimediare al più presto”. Ora riflettori puntati alla seconda trasferta di Piacenza. “Ci aspetta una gara come tutte le altre: ostica e che ci metterà a confronto con un avversario ben attrezzato, che dispone di giocatori di prima fascia. Dovremo essere molto concentrati rispettando chi avremo di fronte ma pensando solo a noi stessi e cercando di portare punti a casa”. L’analisi passa poi all’ultimo periodo dei giallorossi cercando di individuare anche i possibili rimedi. “I problemi che vengono riscontrati in molte squadre – spiega Candellaro – altro non sono che lo specchio del livello del campionato, nel senso che ogni partita è giocata al massimo da tutti e quindi possono esserci momenti di alti e bassi. L’unica ricetta che conosco è vincere, solo così se ne esce: per noi è questa l’unica via da percorrere per cui servirà metterci ancora qualcosa in più di quanto fatto finora”.

AVVERSARIO. È questa la terza stagione di SuperLega Credem Banca per la ‘nuova’ società della Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza, due anni fa decima in classifica, mentre l’anno scorso appaiata alla Callipo Vibo in quinta posizione ma divenuta sesta per peggior quoziente set. Piacenza si presenta molto rinnovata e il diesse Hristo Zlatanov ha fatto le cose per bene. C’era bisogno di cambiare e così è stato: intanto però partendo da una certezza in panchina, quella del tecnico Lollo Bernardi. Novità in diagonale con in regia il campione olimpico francese Brizard, decisivo a Tokyo con i suoi ingressi in corsa, mentre l’opposto è il turco Lagumdzija che ha trascinato a suon di punti, Monza alla semifinale scudetto lo scorso anno. A proposito di Francia, in banda ci sarà uno dei tre ex di Vibo, ovvero Rossard, fra i migliori schiacciatori della scorsa stagione proprio in giallorosso. In posto-4 con lui una delle promesse azzurre, Francesco Recine che si sta facendo valere anche in una piazza più blasonata e più ambiziosa come Piacenza risetto a Ravenna, da dov’è reduce. Al centro sempre da Monza è arrivato lo statunitense Holt, che in Italia ha piantato le tende e, sempre da Vibo, è stato prelevato Enrico Cester, che fa dell’esperienza e della continuità di rendimento i suoi punti di forza. L’unica conferma è per il giovane libero Scanferla, anche lui nella fase che va da promessa a realtà. Pronti ad entrare il martello Stern, che ha fatto sudare le proverbiali sette camicie all’Italia nella fase finale degli Europei con la maglia della Slovenia qualche mese fa. Per il resto è arrivato il centrale Caneschi da Verona, mentre l’usato sicuro è rappresentato dai riconfermati Tondo e Antonov.

PRECEDENTI. Solo 5 i precedenti tra la ‘nuova’ società di Piacenza e Vibo, tutti a favore degli emiliani. Enplein, nei tre match disputati, la scorsa stagione per Piacenza, impostasi sia nelle due gare di campionato, sempre per 3-1, prima a Vibo e poi al ritorno in Emilia. In particolare all’andata Piacenza vittoriosa 3-1 a Vibo nell’anticipo del 24 ottobre: con parziali 19-25, 20-25, 25-23, 19-25. Al ritorno: il 9 gennaio scorso, sconfitta a Piacenza per 3-1 (22-25, 27-25, 25-20, 25-22). A completare gli scontri ecco la 5/a giornata della Challenge Cup, in cui Antonov e compagni vinsero al PalaMaiata per 3-0 lo scorso 11 aprile

Dunque in totale in Regular Season di A1 4 vittorie per Piacenza. Due stagioni fa alla 4/a giornata di andata Gas Sales Bluenergy-Tonno Callipo 3-2 (25-18, 25-18, 20-25, 26-28, 15-10), dopo ben 2 ore e 37’ di gioco. Alla Callipo non sono serviti i 21 punti di Defalco ed i 18 del tedesco Hirsch per avere la meglio dei piacentini, dopo averli rimontati sotto 2-0. E al ritorno al PalaCalafiore di Reggio Calabria, Tonno Callipo-Gas Sales Bluenergy Piacenza 0-3 (22-25, 19-25, 21-25) con 21 punti del piacentino Kooy, dopo un’ora e 45’ di gara.

ULTIMA VITTORIA INTERNA DI PIACENZA. Risale alla scorsa stagione, quando alla 7/a giornata di ritorno Piacenza si impose 3-1 contro Vibo, dopo che i calabresi avevano vinto il primo set 25-22, perdendo poi i successivi tre con parziali a 25, 20 e 22. Russell con 22 punti per Piacenza e Rossard con 19 i migliori realizzatori per Vibo.
ULTIMA VITTORIA DI VIBO A PIACENZA. Per trovare l’ultima vittoria di Vibo a Piacenza, contro la vecchia società Copra Elio allenata da Monti, bisogna risalire alla stagione 2012-13, era il 28 ottobre 2012 e Vibo di coach Blengini vinse al tie break (25-20, 22-25, 25-18, 19-25, 11-15, dopo due ore di gioco. Top scorer l’olandese della Callipo Klapwijk con 23 punti. Unico ‘superstite in campo’ oggi di quella gara è il centrale Holt di Piacenza.

LA ‘VECCHIA’ PIACENZA
L’attuale Gas Sales Bluenergy Piacenza è una società differente da quella fondata nel 1982, ma che di fatto ne ha raccolto pienamente l’eredità, capace di raggiungere tre finali scudetto consecutive tra il 2006-2007 e 2008-2009, perdendo le prime due con la Sisley Treviso (3–0, si giocava al meglio delle 5 gare) e la Itas Diatec Trentino (2–1, in questa circostanza si giocava al meglio delle 3 gare), ma trionfando la stagione successiva, nonostante il quinto posto in Regular Season, conquistando lo scudetto tricolore nella gara cinque di finale alla frazione decisiva in casa proprio della la Itas Diatec Trentino (13–15 il finale del tiebreak). A questo successo bisogna anche aggiungere la vittoria in Supercoppa Italiana all’inizio dell’annata 2009–2010 al tiebreak contro la Lube Banca Marche Macerata. Gli emiliani arrivano inoltre a disputare sia la finale di Coppa Cev nel 2006–2007 che la Champions League nella stagione 2007–2008, perdendo rispettivamente con il Fakel Novyj Urengoj (3–0 il finale) e in rimonta con lo Zenith Kazan (15–10 al tiebreak).

EX: Oleg Antonov a Vibo Valentia nel 2017/2018; Enrico Cester a Vibo Valentia nel 2020/2021; Thibault Rossard a Vibo Valentia nel 2020/2021; Davide Candellaro a Piacenza nel 2020/2021; Gabriele Nelli a Piacenza nel 2019/2020.

A CACCIA DI RECORD:
In carriera Regular Season: Leonardo Scanferla – 1 alle 100 partite giocate (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Adis Lagumdzija – 1 attacchi vincenti ai 500 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Christian Fromm – 3 battute vincenti ai 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia); Oleg Antonov – 4 muri vincenti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).
In carriera tutte le competizioni: Luka Basic – 1 alle 100 partite giocate (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia); Maxwell Philip Holt – 4 punti ai 2100, 4 battute vincenti ai 300 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Giovanni Maria Gargiulo – 6 punti ai 700 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

FORMAZIONI
PIACENZA: Brizard- Lagumdzija, Holt-Caneschi, Rossard-Recine, Scanferla (L). All. Bernardi
VIBO: Saitta-Basic, Gargiulo-Flavio, Borges-Basic, Rizzo (L). All. Baldovin
ARBITRI: Saltalippi Luca, Brancati Rocco (Lambertini Alessio)
Video Check: Mutti Riccardo
Segnapunti: Cavalera Marta
DIRETTA: volleyballworld.tv ore 20.30

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 41, Leo Shoes PerkinElmer Modena 33, Cucine Lube Civitanova 31, Itas Trentino 31, Allianz Milano 23, Vero Volley Monza 22, Gas Sales Bluenergy Piacenza 22, Kioene Padova 17, Top Volley Cisterna 14, Verona Volley 13, Gioiella Prisma Taranto 12, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9, Consar RCM Ravenna 2.

1 incontro in meno: Cucine Lube Civitanova, Gioiella Prisma Taranto, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.
1 incontro in più: Sir Safety Conad Perugia, Leo Shoes PerkinElmer Modena, Vero Volley Monza.
2 incontri in meno: Consar RCM Ravenna.

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

La Tonno Callipo torna in pista e si prepara ad un tour de force notevole

Il direttore sportivo De Nicolo: “Non possiamo negare di aver attraversato una fase molto delicata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: