lunedì , Luglio 6 2020

La magia di Aladdin si fa in carne e ossa dopo 27 anni

Aladdin

Voto 8/10

Genere Avventura, Fantasy, Musical, - USA, 2019, durata 128 minuti.
Regia di Guy Ritchie con Will Smith, Mena Massoud, Naomi Scott, Marwan Kenzari, Navid Negahban. 

Aladdin (Mena Massoud) vive nella città di Agrabah, è poverissimo e insieme alla sua inseparabile amica Abu vive di furti confondendosi tra la folla dei bazar.
Un giorno, durante uno dei tanti furti, incontra la principessa Jasmine (Naomi Scott), alla quale però era stato proibito di uscire dal palazzo reale. Jasmine, rinchiusa sempre nel palazzo, desidera conoscere la sua città, e va in giro spacciandosi per la sua ancella Dalia.
Aladdin si innamora subito di Jasmine; ma quando scopre la vera identità della principessa è troppo tardi. Jafar, l’antagonista della storia, che non vuole essere più il secondo, decide di impossessarsi del trono del sultano, costringe Aladdin a rubare una lampada magica che rende potentissimo chi la possiede e la sfrega.
Dentro la lampada c’è il genio dalla pelle blu (Will Smith) ma Jafar ha progetti pericolosi sfruttando il genio.
Pertanto Aladdin dovrà combattere le insidie di Jafar cercando di tenersi stretti lampada e genio, grazie alla collaborazione di Abu e di un tappeto…speciale.


Continuano i remake dei più belli cartoni animati della Disney, dove i personaggi diventano reali e si trasformano in carne ed ossa. Dunque, fedelissima alla storia originale (anche nella colonna sonora), Aladdin viene promosso anche come film. Tutto ciò grazie anche alla bravura, alla simpatia e alla leggiadria di Will Smith (l’ex Principe di Bel Air per intenderci).

Anche gli effetti speciali non sono da meno; intervengono sempre al punto giusto garantendo un buon spettacolo al pubblico.

Essendo un remake da parte del regista Ritchie non c’è stato grandissimo lavoro da fare sopratutto nella scelta della sceneggiatura e della storia. Quindi non possiamo dare il massimo dei voti; tuttavia il film si rivela bello e coinvolgente a tal punto da dover essere assolutamente visto.

Consigliato: Sì

Alessandro Testa

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

“E PER QUANTA STRADA ANCORA C’È DA FARE…AMERAI IL FINALE”

“Vita di Pi” è l’ultimo film del talentuosissimo regista Ang Lee, vincitore di 5 Premi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat