domenica , Settembre 20 2020

INTERVISTA AL DS SIMONE LUPACCHINI

Il ritorno effettivo al PalaGuerrieri è sempre più vicino: terminato il mercato, annunciate le modalità di svolgimento del prossimo campionato e ieri le disposizioni per la Supercoppa; motivo per cui il Ds Simone Lupacchini ha risposto a qualche domanda inerente agli argomenti precedentemente citati:

Ciao Simone, innanzitutto grazie per la disponibilità, cominciamo dal roster: una squadra in parte rivoluzionata, con diversi volti nuovi e alcune vecchie conoscenze, cosa ne pensi della Janus versione 2020/21?

Abbiamo cercato complessivamente di migliorare la qualità della squadra, dopo averci attentamente riflettuto assieme allo staff tecnico, anche rischiando, inserendo giocatori come Marulli e Scanzi, abituati a competere per il massimo risultato o per la categoria superiore. Avremmo voluto confermare anche qualche altro, ma per incastri tecnici e dinamiche di mercato alla fine non è stato possibile. Inserendo Hajrovic, Alibegovic e Di Giuliomaria pensiamo di aver allungato il roster a 10 giocatori, fisicamente e tecnicamente pronti per la categoria. Ci auguriamo che i giocatori confermati ripetano le prestazioni della scorsa stagione, magari crescendo ancora. Sarà importante ritrovare compattezza e unità di intenti, perché il gruppo dello scorso anno è stato eccezionale sotto tutti i punti di vista e va preso da esempio.”


Se si parla di obbiettivi stagionali? Cosa si è prefissata la società biancoblu?

Il nostro obiettivo, come sempre, è di continuare a crescere e competere per l’obiettivo massimo; migliorare la scorsa stagione sarà difficile e non sapremo mai dove saremmo arrivati, ma riteniamo che possiamo competere comunque con tutti poi subentrano tanti fattori all’interno di una stagione, non ultima la componente sorte. Il primo (e più grande) auspicio è quello di ripartire con un barlume di normalità, con la speranza che questo periodo triste e difficile prima o poi passi e magari giocare davanti al nostro pubblico che è un vanto e vero fattore in più nella stagione. Come ha detto il Presidente: la cosa più bella sarebbe conquistare la Serie A2 e gioire insieme alla città dopo un lungo percorso, sul campo”.

Ieri è stata annunciata la Supercoppa “Centenario” di Serie B 2020: che aspettative ha la società?

“Sicuramente un girone impegnativo, a me personalmente non piace molto né il tipo di manifestazione né come è stata organizzata; Chiusi é squadra forte, Empoli squadra ostica, Firenze al momento non saprei. Noi utilizzeremo questa manifestazione come precampionato, per verificare la nostra condizione ed i progressi, il nostro focus é sicuramente arrivare pronti per il campionato ed i play off”.

a cura di Michele Vario

image_printStampa Articolo

Chi è Michele Vario

Classe 1983, a 10 anni inizia a studiare solfeggio con riferimento al pianoforte. Si specializza in Informatica e Telecomunicazioni e, successivamente, acquisisce specializzazioni e titoli nel settore Economico e del Turismo. Allenatore di giovani calciatori, specializzato Istruttore e Preparatore Atletico nel calcio, collabora con diverse società di calcio. Militare, dopo essersi congedato con merito, scopre il forte interesse per i viaggi e il confronto con nuove culture e stili di vita, lo spingono poi a viaggiare e intraprendere la professione di Agente di Viaggi, consegue poi il corso come Volontario per la Croce Rossa Italiana. Professore di Scuola Media Superiore per le discipline Tecnico – Scientifiche, appassionato di cucina e interessato alle dinamiche della politica e della comunicazione, si specializza in ambito editoriale e di scrittura come Editor e Ghostwriter, da mesi collabora con la Testata Giornalistica “StreetNews”. Negli anni ottiene varie Benemerenze e un Encomio Solenne per l’alto senso civico, dimostrando un non comune spirito di servizio. Scrittore e Autore, il 15 Aprile 2020 pubblica il suo primo romanzo: I sogni svaniti – Casa Editrice Planet Book (gruppo CSA Editrice). Webmaster e Web Designer del Sito Web personale: www.mvautore.com.

Leggi anche

Floriana Schiano Moriello: l’Onda d’urto del #Cambiamento per Monte di Procida

Floriana Schiano Moriello (detta Floriana), Giornalista, Consulente Aziendale e Professionista Esperta di Marketing Territoriale, nasce …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat