martedì , Gennaio 25 2022

Il primo romanzo di Enrico Losso: “Dove si nascondono le rondini”

Tra i tanti libri a inaugurare il nuovo anno coi botti ci sarà anche il libro di Enrico Losso “Dove si nascondono le rondini”, in uscita il 13 gennaio in libreria ed edito da Garzanti, per parlare di relazioni sullo sfondo dell’Italia degli anni di Piombo e delle Brigate Rosse. In particolar modo l’amicizia tra un bambino, Lamberto, e una donna misteriosa, Irene, che si conoscono in una maniera casual un bel giorno quando il bambino giocando a nascondino con i suoi amici, su una distesa deserta, si ritrova davanti colei, armata con una pistola in mano, mentre cercava il suo ultimo amico Danilo Pongo. Nonostante tra i due ci fosse una differenza sostanziale di età cominciano a conoscersi. La donna Irene è una brigatista, e Lamberto conosce questo termine solo attraverso i racconti del padre e a conoscenza che la stessa donna può essere molto pericolosa e dovrebbe andare denunciata, ma questo non avverrà mai fino a quando, con lo scorrere delle pagine del libro, la tensione sale e accade qualcosa portando i due allo scontro, trasformando loro amicizia…. I due protagonisti, Lamberto e Irene, vi aspetteranno in libreria per raccontarvi la loro storia meravigliosa .

SINOSSI
Lamberto odia giocare a nascondino. Odia le case abbandonate. Eppure è sicuro che i suoi compagni di classe siano in agguato, lì da qualche parte. Ma quando si volta di scatto nel tentativo di sorprenderli non si trova davanti uno di loro, ma una donna. Una donna che stringe in mano una pistola. Lamberto e Irene si conoscono così. Lui è un ragazzino timido e impacciato che trova la risposta giusta solo quando è nella sua stanza a disegnare. Lei ha dedicato tutta la vita a una causa che ritiene più importante di ogni altra cosa: le Brigate Rosse. Lamberto conosce i brigatisti attraverso i racconti del padre carabiniere. Irene può essere pericolosa. Molto pericolosa. Dovrebbe denunciarla, ne è certo. Ma ogni giorno che passa con lei, a mano a mano che si conoscono, Lamberto scopre di sentirsi più forte e più sicuro. Irene gli insegna che deve dire sempre quello che pensa, senza paura; che deve credere in sé stesso e ribellarsi a chi vuole decidere al posto suo. Lamberto, invece, insinua nella giovane donna un dubbio che in lei non era mai affiorato: la scelta di sacrificare la propria vita per cambiare il mondo è stata quella giusta? Davvero non c’era altro modo di scardinare il sistema? E quel segreto mai confessato poteva sul serio cambiare tutto? Sono diversi Lamberto e Irene, come l’ingenuità e la disillusione. Ma sono più simili che mai. Fino al giorno in cui accade qualcosa che nessuno dei due potrà mai dimenticare. Qualcosa che li farà scontrare con la dura realtà. Perché non si vive di sole parole, anche se sono le parole che ci fanno crescere e diventare chi vogliamo essere.
Con delicatezza ed eleganza, Enrico Losso ci guida alla scoperta di uno dei periodi più cupi della storia italiana: gli anni di piombo. Un ragazzo in cerca della sua identità e una donna che porta il peso delle proprie scelte si incontrano. E nulla sarà più come prima.

NOTE D’AUTORE
Enrico Losso è nato a Vittorio Veneto nel 1974 e abita a Ferrara. Lavora come impiegato amministrativo all’Università di Bologna, dunque fa parte della grande famiglia dei pendolari, dedita all’osservazione della gente nei vagoni dei treni. Ama il pastello blu cobalto quando deve disegnare per sua figlia, il numero 27 e i film di qualsiasi genere, purché lo facciano sognare. Legge molto, ogni tanto sottolinea. Appassionato di storia, è affascinato dagli errori che l’uomo, ciclicamente, continua a commettere. Il suo sogno di evasione è una camminata, lenta, su un sentiero di montagna. Dove si nascondono le rondini è il suo romanzo d’esordio.

a cura di De Carlo Giuseppe

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

“Elastic Heart”, il corto diventa un quadro con il volto potente di Nunzio Bellino, l’uomo elastico

“Elastic Heart”, il corto diventa un quadro con il volto potente di Nunzio Bellino, l’uomo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: