martedì , Maggio 11 2021

Il cantautore francese di origini italiane CLAUDIO CAPÉO, dopo aver conquistato la Francia con il suo album “PENSO A TE”, che contiene “CIAO MIA BELLA” feat. GIANNA NANNINI, si esibirà per la prima volta in Italia al PRIMO MAGGIO 2021 DI ROMA!

CLAUDIO CAPÉO è un cantautore francese di origini italiane che, con oltre un milione di copie vendute, è tra i volti più interessanti della scena musicale oltralpe.  
L’artista multi platino, che ha incantato la Francia con il suo ultimo album “PENSO A TE”, un omaggio alla cultura del nostro Paese, si esibirà per la prima volta in Italia al PRIMO MAGGIO 2021 DI ROMA!

L’album certificato platino “Penso a tecontiene anche il branoCIAO MIA BELLA” insieme a GIANNA NANNINI, scritto a quattro mani da Claudio Capéo, Gianna Nannini, Pacifico e Davide Esposito.

Il disco è composto da 17 brani tra inediti e cover di grandi classici italiani. Al progetto, arrangiato da Regis Ceccarelli, hanno partecipato come autori Pacifico (Gino De Crescenzo) e Davide Esposito.

Claudio Capéo raggiunge il successo nel 2016 con il singolo “Un homme debout”, che viene certificato disco di diamante; in seguito l’omonimo album di debutto resta al primo posto della classifica degli album più venduti in Francia per 5 settimane consecutive e vende 700.000 copie, diventando il debutto di maggior successo nella storia di un artista emergente. Claudio continua a pubblicare singoli di successo: “Ça va ça va” (disco d’oro), “Riche” (disco d’oro) e i duetti “Un peu de rêve” con Vitaa (disco di platino) e “Que Dieu me pardonne” con Kendji Girac (disco d’oro). Il suo album “Tant que rien ne m’arrête”, certificato doppio platino, lo afferma nella scena musicale francese, al punto da essere eletto il 21esimo artista francese più amato dal pubblico (dati RIFFX nel 2020). Nel singolo “C’est une chanson”, pubblicato nel 2020, Claudio ha raccontato per la prima volta con un testo molto emozionante le sue origini italiane e la sua infanzia insieme alla sua famiglia. Claudio ha recentemente pubblicato un album franco-italiano “Penso a te”, che nelle prime settimane dalla pubblicazione ha venduto oltre 100.000 copie.

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

ARCHEOMAFIE, un delitto impunito al patrimonio italiano: sarà il tema della presentazione al MUSEO FRAC del libro di TSAO CEVOLI “Storia senza Voce”

Martedì 11 maggio, ore 19.00, sarà presentato on line sui canali digitali del Museo-FRaC Baronissi, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: