domenica , Novembre 29 2020

halloween pumpkins

Halloween ai tempi del coronavirus

“Dolcetto o scherzetto?”.
Con questa frase amano esclamare i tanti bambini che la sera del 31 ottobre di ogni anno festeggiano la festa di Halloween, una delle tante americanate (usando la definizione data da De Luca durante una delle sue dirette facebook) giunte in Italia.

In effetti, il governatore della Campania non ha tutti i torti; questa festa, fino a pochi anni fa sconosciuta per molti, è approdata anche in Italia aggiungendosi agli tanti altri eventi folkloristici. Effetto globalizzazione. Vogliamo imitare e fare tutto ciò che avviene negli USA.

Tra pochi giorni ci sarà l’assalto ai negozi (per lo più virtuali visto il periodo delicato) grazie al Black Friday (altra americanata).


Halloween rischia di peggiorare ancora di più la situazione che l’Italia sta attraversando in questa lunga battaglia contro il coronavirus.

Il punto su cui molti sindaci e governatori delle Regioni si sono soffermati è stato quello di valutare la necessità di ulteriori restrizioni in vista di questo giorno speciale. Pertanto la scelta più drastica e pratica è stato l’istituzione del coprifuoco anticipato: in molte zone d’Italia già a partire dalle 22 di oggi non sarà consentito il libero spostamento.

Insomma, comincia già a trapelare l’inizio di un nuovo periodo di lockdown.

Siamo oramai preparati ogni giorno ad una novità sia se essa arrivi dal Governo sia se dal Governatore (della propria Regione). Sembra una gara a chi fa più D.P.C.M. o Ordinanze.

Dunque, armiamoci di pazienza e rispettiamo sempre ciò che ci viene suggerito/autorizzato/imposto di fare.

E forse per quest’anno i bambini di Halloween busseranno per chiedere: “Dolcetto o DPCM?”

Alessandro Testa

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

La Caritas di Cicciano – Sai come funziona il calendario dell’Avvento?

Una risposta arriva dalla Caritas di Cicciano, il calendario dell’Avvento che ha come funzione, quella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat