giovedì, Giugno 20, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsComunicati StampaGiuseppe Sciarra, ex vittima di bullismo: "Sono un miracolato. Ho rischiato la...

Giuseppe Sciarra, ex vittima di bullismo: “Sono un miracolato. Ho rischiato la vita!”

Scrittore, giornalista e regista cinematografico, Giuseppe Sciarra ha vissuto molte vite. Quella che non dimenticherà mai e che l’ha forgiato come persona, risale agli anni della sua infanzia e della sua adolescenza nel paesino in provincia di Foggia dove ha vissuto fino ai quattordici anni: una rinomata località balneare in cui d’estate i turisti pullulano ed il mare con la vita delle persone è un tutt’uno. In questo luogo magico Sciarra ha vissuto gli anni peggiori della sua vita. 

Preso di mira dall’età di soli otto anni per una presunta omosessualità, data dal semplice fatto di avere comportamenti ben educati e più discreti rispetto ai suoi coetanei, Sciarra è stato ostracizzato per anni, sbeffeggiato, deriso, picchiato, umiliato da una fetta considervole di loro. Ciò l’ha fatto cadere in depressione salvo poi fortificarlo e trasformarlo in una persona consapevole e pronta a combattere a sostegno della sua causa, la lotta contro il bullismo. 

” Sono una ex vittima di bullismo  ma cammino a testa alta, non cercando la commiserazione degli altri anche perché non sono io che vado commiserato ma tutte quelle persone che all’epoca mi hanno fatto del male con lucida e voluta meschinità. Loro si devono vergognare e compatirsi! Non smetterò di denunciare questa storia perché voglio ricordare a questa gente e a quelli come loro che il bullismo è un reato e che loro hanno commesso un reato di cui hanno poco di cui vantarsi! Io al posto loro mi vergognerei. “” Mi sento un miracolato per quello che ho vissuto. Violenze del genere ti distruggono la vita. Avrei potuto fare una brutta fine: drogarmi, bullizzare a mia volta, uccidermi. Grazie alla mia famiglia e alle splendide persone che ho incontrato nel mio percorso, tra cui un caro amico, Alessandro, la mia vita me la sono ripresa con gli interessi e adesso devo farne buon uso. Lo devo a me stesso e a tutti quegli adolescenti che non ce l’hanno fatta come me.

Giuseppe Sciarra vuole giustizia! Chiede dopo più di vent’anni di essere ascoltato, perché attraverso la parola e facendo conoscere la sua storia e altre storie come questa, si può fare tanto per tutti gli adolescenti che vivono questo incubo chiamato bullismo ma anche per chi l’ha vissuto e ne porta i segni perché è importante uscire allo scoperto e fare rete contro un fenomeno tutt’altro che marginale  che può avere gravi conseguenze nel corso del tempo e rovinarti la vita. 

image_printStampa Articolo
Redazione StreetNews.it
Redazione StreetNews.it
Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -