giovedì , Aprile 15 2021

Vittorio Feltri: A Milano si vive 10 in più rispetto a Napoli. Il velenoso tweet.

Ha fatto arrabbiare molti utenti della rete soprattutto i Napoletani , quei Napoletani disposti a difendere la propria città sempre comunque e dovunque, il tweet pubblicato dal giornalista Vittorio Feltri sul suo profilo social. Nel post, il giornalista, con il suo classico modo diretto, per molti provocatorio, ha messo in evidenza le aspettative di vita tra due grandi città; Milano (dove il giornalista risiede da anni) e Napoli:

“A Milano, città più inquinata d’ Italia, le aspettative di vita sono in media 10 anni più lunghe che a Napoli. Lo smog è salutare?”

Ovviamente il web si è scatenato e vai con tutta una serie di insulti e risposte divertenti pubblicate sotto il tweet del giornalista, non sono mancate le solite minacce di querela, denuncia, diffida e chi più ne ha più ne metta. Purtroppo la realtà che si cela dietro ai post di Feltri, come al solito, è sempre ben diversa da ciò che appare e noi proviamo a interpretare, forse, il vero significato del post del giornalista.

Molto probabilmente nel post Feltri si riferiva alla differente qualità del servizio sanitario nazionale dei due capoluoghi, quello Lombardo e quello Campano, appunto. Purtroppo, se cosi fosse, dati alla mano, dobbiamo dare ragione a Feltri. Nonostante nel capoluogo Campano ci siano grandi eccellenze della sanità, la nostra Regione si trova al 38 posto della classifica dei migliori ospedali con una sola struttura mentre la città di Milano si trova addirittura al 1° posto della classifica.

Adesso senza scendere troppo nei dettagli e con la speranza che nessuno si offenda, i problemi che avviluppano la sanità Partenopea sono noti a tutti: Assenteismo, Personale sottodimensionato, Personale esente da turni o esente da chissà cosa, strutture fatiscenti, fondi insufficienti….e tanto altro, purtroppo. Le realtà è una sola: A Milano non si vive 10 anni in più, forse a causa dello smog però la sanità locale di sicuro funziona, e quando la sanità funziona si vive un pochino meglio.

Riusciremo mai un giorno a levare le famose fette di prosciutto dagli occhi e iniziare a leggere le provocazioni di determinati soggetti con la giusta chiave di lettura? Io dico si.

Salvio Mericano

image_printStampa Articolo

Chi è Salvio Mericano

Youtuber e influencer per caso. Sotto questo nome ha creato una comunità social di circa 50.000 followers. Sulla sua pagina Facebook si discute principalmente di calcio, attualità ma è soprattutto ammirato dai suoi seguaci per l’ironia dei suoi video dove spesso e volentieri, con le sue battute, prende di mira: calciatori, tifosi della Juventus, politici e tutto il mondo web. Opinionista a RadioPuntoZero nel programma di Terry De Felice e su Tele A nel programma di Gaetano Gaudiero, Showtime. Il giornalista sportivo Raffaele Auriemma lo chiama semplicemente: “Americano”. Nella vita reale è un perito informatico e lavora come tecnico presso una multinazionale. …Dimenticavo! Mi chiamo Salvatore Cocchio.

Leggi anche

Riaperture maggio ristoranti e bar: proposta Regioni, la bozza

[FONTE Adnkronos] Prenotazioni, distanze tra i tavoli, consumazioni al banco. E ok alle partite a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: