domenica , Maggio 9 2021

Felice Del Gaudio, il settimo album da solista “HARMONIA MUNDI”

Vivere l’armonia del mondo, attraverso la contemplazione e la riflessione, è lo scopo finale del progetto dell’artista lucano che, con questa sorta di “best of” raccontato in nove tracce, regala la sua strenna natalizia a fan e ad appassionati di musica di altissima qualità. Il basso elettrico, in tutte le sue sfaccettature, si trasferisce in mondi e Paesi, come un esploratore della Terra e del cosmo interiore dell’uomo. La raccolta contiene brani già incisi e rimasterizzati per l’occasione con l’aggiunta di un inedito composto durante il lockdown primaverile del 2020 (intitolato Santojanni) in cui  descrive quell’isola di fronte alla cittadina di Maratea in Lucania, sua terra d’origine, come un “luogo magico”.

Gli altri brani sono: Amaratea (un gioco di parole: dedicato a Maratea – cittadina lucana ma anche amara-tea, facendo riferimento all’amarezza evocata dal luogo natio);  Harmonia Mundi (brano realizzato con gli armonici del basso elettrico, pensando  alla connessione tra Universo e Uomo in una proiezione verticale; Irta ( l’anagramma di una persona a cui racconta di essere stato molto legato in gioventù); Fiore per Bach (dove Felice s’ispira ad una suite di J.S.Bach rivisitata con il basso fretless e contrabbasso; Lacus Niger (traduzione latina del suo luogo di nascita, Lagonegro appunto); Renata song (dedicato alla sua compagna); Terra del Sud  (omaggio alle sue radici profonde); Up Town (composta dopo aver vissuto a New York ). Un album che contiene nomadismo culturale, bellezza interiore ed esperienza meditativa. 

Note biografiche

Felice Del Gaudio, bassista e contrabbassista, è nato a Lagonegro. Diplomato in musica jazz , al conservatorio di Adria, vive a Bologna dal 1984. Tra gli altri ha collaborato con: P.Wertico, Lucio Dalla, Il Quartetto d’ Archi dell’Opera di Berlino, Hengel Gualdi, Pier Giorgio Farina , Raphael Gualazzi, Daniele Dibonaventura, Biagio Antonacci, Amii Stewart, Andrea Griminelli, Claudio Lolli. Ha pubblicato quattro metodi per lo studio del basso, un dvd didattico e ha al suo attivo più di centocinquanta registrazioni discografiche e diversi album come solista e leader. Ha suonato in festival di musica in tutto il mondo.

a cura di Michele Vario

image_printStampa Articolo

Chi è Michele Vario

Classe 1983, a 10 anni inizia a studiare solfeggio con riferimento al pianoforte. Si specializza in Informatica e Telecomunicazioni e, successivamente, acquisisce specializzazioni e titoli nel settore Economico e del Turismo. Allenatore di giovani calciatori, specializzato Istruttore e Preparatore Atletico nel calcio, collabora con diverse società di calcio. Militare, dopo essersi congedato con merito, scopre il forte interesse per i viaggi e il confronto con nuove culture e stili di vita, lo spingono poi a viaggiare e intraprendere la professione di Agente di Viaggi, consegue poi il corso come Volontario per la Croce Rossa Italiana. Professore di Scuola Media Superiore per le discipline Tecnico – Scientifiche, appassionato di cucina e interessato alle dinamiche della politica e della comunicazione, si specializza in ambito editoriale e di scrittura come Editor e Ghostwriter, da mesi collabora con la Testata Giornalistica “StreetNews”. Negli anni ottiene varie Benemerenze e un Encomio Solenne per l’alto senso civico, dimostrando un non comune spirito di servizio. Scrittore e Autore, il 15 Aprile 2020 pubblica il suo primo romanzo: I sogni svaniti – Casa Editrice Planet Book (gruppo CSA Editrice). Webmaster e Web Designer del Sito Web personale: www.mvautore.com.

Leggi anche

Razzo cinese in caduta, due orbite sull’Italia tra le 2 e le 7

[FONTE Adnkronos] Ancora ridotta la finestra temporale per il rientro sulla Terra del lanciatore spaziale, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: