venerdì , Marzo 5 2021

Eva racconta il suo brano “I nostri passi”

I NOSTRI PASSI è il nuovo singolo di Eva, in uscita venerdì 13 novembre 2020 per l’etichetta riminese Yourvoice Records.

I NOSTRI PASSI, scritto da Raffaele Ciniero e prodotto da Marco Giorgi di Yourvoice Records, è dedicato al nonno di Eva, venuto a mancare qualche anno fa a causa di una brutta leucemia. Nel brano Eva racconta dello stretto rapporto tra lei e il nonno, colui che le ha fatto muovere i primi passi nel mondo della musica. Il brano è estremamente intimo, ricco di sentimenti ed emozioni che aiuteranno chi lo ascolta a ricordare una persona cara che è venuta a mancare.

Ecco la nostra intervista a Eva.

Ciao Eva, benvenuta a Street News. Parlaci del tuo nuovo singolo, “I nostri passi”.

Era da tanto tempo che volevo realizzare un brano dedicato a mio nonno che , come ho detto sopra, è stata la persona che mi ha insegnato ad amare quest’arte fantastica che è la musica.

Mi ha sempre sostenuto in questa mia passione , spronato ad andare avanti per inseguire questo sogno. 

Un bel giorno Il destino ha voluto che incontrassi Raffaele, un autore fantastico.

Ho  parlato con lui di questo forte legame che avevo con mio nonno e, prendendo spunto dal mio racconto e dalla mia storia, ha scritto “ I nostri passi”. La prima volta che l’ho ascoltato ho pianto come una fontana, era proprio come lo immaginavo. Lui mi ha capita al volo e ha messo in musica le emozioni che gli ho raccontato, il mio vissuto.

Volevo proporre agli ascoltatori un brano per ricordare una persona cara che purtroppo non c’è più, in modo non triste, ma ricordando i momenti felici passati insieme, cercando sempre di arrivare al cuore delle persone, in primo luogo volevo raccontare il rapporto speciale che avevo con mio nonno, ma allo stesso modo far si che  ogni ascoltatore si potesse  immedesimare nella canzone.

Come hai iniziato a fare musica?

Diciamo che la musica è stato da sempre il “leitmotiv” della mia vita, in quanto sono stata circondata da amanti della musica a 360 gradi.

Uno su tutti mio nonno che mi ha insegnato ad amare quest’arte fantastica che è la musica, mi portava a vedere le operette, i concerti e quando eravamo insieme cantavamo canzoni di ogni genere.

Ho iniziato, da prima, a studiare musica nella banda del mio paese, intraprendendo lo studio del flauto traverso, avevo 5 anni. Poi all’età di 8, i miei genitori mi hanno iscritto in una scuola di canto per placare i continui concerti casalinghi “ in loop”.

Quali sono gli artisti che ascolti solitamente?

Gli artisti che ascolto di più, sono Marco Masini e Fabrizio Moro che sono tra i miei  autori e cantanti preferiti,  però in realtà cerco di ascoltare un po’ di tutto proprio per avere un bagaglio musicale tale da poter avere la mia identità, e far si che chi mi ascolta già dopo pochi secondi possa dire…questa è EVA!

Quali sono i tuoi prossimi progetti?

Il progetto che per il momento mi sta più a cuore è quello di portare avanti la collaborazione con Yourvoice Records e con Raffaele Ciniero, per poter pubblicare un EP magari entro la fine del 2021 , infatti ci siamo già messi a lavoro per la produzione di un nuovo singolo. Poi più che un progetto, il più grande sogno nel cassetto è quello di riuscire a calcare l’immenso palco dell’Ariston di Sanremo… Incrociamo le dita!

Descrivi la tua musica in tre parole.

Per me la musica è il ”Sale della vita”!

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Perchè Sanremo è (sempre) Sanremo…

Cosa è, Sanremo? C’è poco da fare, è tutto tranne che un Festival della Canzone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: