domenica , Agosto 1 2021

EURO 2020: Azzurri primi a punteggio pieno, il Galles perde ma passa il turno.

La parola di oggi è “turnover”: Azzurri in campo con 8 innesti, Mancini fa riposare i titolari. Donnarumma tra i pali, difesa a 4 con Toloi, capitan Bonucci, Bastoni ed Emerson; a centrocampo Pessina, Jorginho, Verratti e reparto offensivo composto da Chiesa, Belotti e Bernardeschi. Il Galles risponde con un tridente composto da James, Ramsey e il top player Bale; Williams, Morrel, Allen e Roberts centrali, infine Ampadu, Rodon e Gunter in difesa. Ward indossa i guantoni. I due match del girone si giocano in simultanea: a Roma risponde Baku con Svizzera – Turchia. Fischio d’inizio alle 18:00. Il nostro match, sulla carta, è abbastanza agevole: Italia già qualificata, andrebbe a migliorare la propria posizione in classifica e c’è chi sostiene che passare per primi sarebbe deleterio… ma forse si tratta di semplice scaramanzia. Il Galles, 4 punti, non intende lasciare alcuno spazio alla compagine Azzurra; i padroni di casa, di contro, hanno un organico di tutto rispetto che intende dimostrare che non sono solo i cognomi eccellenti a giocare da campioni. Primi trentacinque minuti senza reti ma per niente noioso: padroni di casa superiori in campo, ma i Dragoni si rendono pericolosi in un paio di occasioni. Verratti sembra essere stato “puntato”: subisce due falli abbastanza energici e proprio dal secondo scaturisce il calcio piazzato che si trasforma in goal su tocco di Pessina. 1 a 0 al minuto 38. Intanto l’altro match è sul 2 a 0 per la Svizzera (Seferovic – Shaqiri). In effetti, il pareggio sarebbe stato un’ipotesi assecondabile e indolore per entrambe le squadre, ma il ct Mancini intende continuare la striscia di risultati positivi per raggiungere il record di Pozzo (30 partite) e segnare un capitolo molto importante per la storia del calcio italiano. All’intervallo il risultato è Italia 1, Galles 0, con la squadra di casa prima nel girone a punteggio pieno e gli ospiti ancora secondi per la differenza reti a favore, seppur ridotta. Nella ripresa, il palo di Bernardeschi al 52mo evidenzia il profilo tecnico abbastanza modesto dei Dragoni che non riescono a posizionarsi bene in barriera. Al 55mo spunta addirittura il rosso ai danni di Ampadu per fallo sul numero 20 azzurro: adesso la situazione si complica, perché nel caso di parità in classifica con la Svizzera, anche per numero di reti, si terrebbe conto del Fair Play e con i due gialli più il rosso, i Gallesi sarebbero esclusi. Ci pensa la Turchia ad “alleggerire” la pressione con un goal al 62 che riporta a 3 la differenza reti. Intanto all’Olimpico Ward salva il punteggio su azione di Chiesa che ha fame di goal. In effetti, tutto il comparto d’attacco è intenzionato ad aumentare lo score, non esiste alcun appagamento. Al 76mo la Svizzera segna ancora e riaccende le speranze di qualificazione: in circa 15 minuti le due seconde si giocano il passaggio al turno successivo, ma a distanza. Adesso la nostra Nazionale inizia ad ammorbidire il pressing e preferisce gestire il gioco. Girandola di cambi, anche Sirigu esordisce in questo Europeo (e forse è la sua ultima presenza) e il Galles sempre forte del passaggio del turno con la differenza reti ferma sempre a 2 sulla Svizzera. Fischio finale al 93’. Ora si pensa agli ottavi: a Wembley, il 26 giugno, probabilmente contro l’Ucraina. E il record di Pozzo è raggiunto.

A cura di Clemente Scafuro

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Gran colpo della Ristopro Janus Fabriano, benvenuto a Elhadji Thioune

La Ristopro Janus Fabriano è lieta di comunicare l’ingaggio di Elhadji Thioune, in forza alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: