fbpx
Home  /  Recensioni a Book e Film   /  Cultura e calcio messi a confronto

Cultura e calcio messi a confronto

Il Campione

Voto

Scheda del film
Genere Commedia – Italia, 2019, durata 105 minuti.
Regia di Leonardo D’Agostini con Stefano Accorsi, Andrea Carpenzano, Ludovica Martino, Mario Sgueglia, Camilla Semino Favro.
Consigliato:

Christian Ferro (Andrea Carpenzano) è un noto calciatore della AS Roma, pluripagato e proprietario di una villa lussuosa, diverse Lamborghini e una fidanzata (0-cervello) influencer. Sarebbe un calciatore perfetto se non fosse per la sua indole rancorosa e l’irascibilità che pervade in lui durante i match di calcio. Per tale motivo e per incutere in lui maggior disciplina, il presidente (Massimo Popolizio) ingaggia Valerio Fioretti (Stefano Accorsi) un ex insegnante per dare ripetizioni al fenomeno romano e tentare di fargli superare l’esame di maturità.
Alla fine sarà un reciproco aiutarsi dove il calciatore acquista la maturità che gli manca e il professore supera alcuni ostacoli che lo legano ancora al passato.

Il film diretto dal regista esordiente Leonardo D’Agostini si aggiudica meritatamente un Nastro d’Argento per la migliore regia appunto esordiente. Ma va aggiunto che si tratta di un duplice romanzo di formazione dove i protagonisti (il calciatore e l’insegnante) raggiungono obiettivi della vita importanti.

Si conferma ancora una volta la bravura di interpretazione di Accorsi; riesce a saperi calare fin troppo bene nelle parti a lui assegnate. Con maestria e, oramai, pluriennale esperienza da attore, regala momenti concitanti allo spettatore. Cogliamo l’occasione, in questa sede, di apprezzare anche Andrea Carpenzano, giovane attore già fattosi valere nel film Tutto quello che vuoi. Mai banale e incline a ricevere ruoli importanti e seri.

Sicuramente per i tifosi della AS Roma, il film può interessare per il semplice aspetto calcistico; ma
oltre a ciò, vale la pena seguirlo per quanto riportato.

Alessandro Testa