mercoledì, Febbraio 28, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsConcorsi truccati – I sogni svaniti di giovani talenti sconfitti dal male

Concorsi truccati – I sogni svaniti di giovani talenti sconfitti dal male

Continuano le indagini della vicenda dei concorsi truccati nel Beneventano, poco più di un mese e mezzo fa lo scandalo delle chiavette usb contenenti dati e quiz per le prove relative ai concorsi pubblici nelle forze armate e di polizia. Oggi sembra più chiaro il caso, interrogati tutti coloro che sono stati coinvolti nel sistema di corruzione, 118 indagati e 8 misure cautelari, per lo più sembra che i concorsi interessati non siano stati invalidati. Purtroppo questo ennesimo episodio non cambia le condizioni per le quali molti giovani sono costretti a vivere costantemente, sogni infranti, ragazzi che con impegno e dedizione devono poi arrendersi alle realtà a causa di gestioni clientelari, generate e influenzate da “sciacalli” che si annidano nei contesti concorsuali per trarne vantaggi personali. Queste realtà rispecchiano le disastrosi gestioni relative ai concorsi pubblici, in particolare quelli nelle forze dell’ordine, uniche possibilità per un giovane di questo Paese che sogna di servire la propria nazione indossando la divisa. Con la speranza che i nostri “cervelli intelligenti” non si lascino rubare la speranza e costretti poi a scappare, poiché bisogna sempre avere la fiducia che in futuro le selezioni siano svolte regolarmente considerando l’importanza della “meritocrazia”.

a cura di Michele Vario

image_printStampa Articolo
Rosalba Lisbo Parrella
Rosalba Lisbo Parrella
Giornalista per caso, economista per professione, scrittrice per hobby…. Connubio perfetto per una realtà in progresso… Ebbene mi chiamo Rosalba Lisbo Parrella, laureata in amministrazione e legislazione d’ impresa, professoressa di scuole secondaria di secondo grado, commercialista. Impegnata nel sociale e non solo… e affascinata dalla politica.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -