lunedì , Maggio 25 2020

Con il mercoledì torna Speak&Roll, torna la vetrina televisiva del basket campano.

Domani sera, 1° aprile alle 23.00 su Piuenne (canale 17 del digitale terrestre), Stefano Prestisimone – storica firma de Il Mattino – e Davide Uccella vi offriranno come sempre la più ampia rassegna di servizi e analisi sulle squadre militanti in Serie A2 (Napoli Basket, Scafati Basket, Sporting Club Juvecaserta) e B maschile (Scandone Avellino, Virtus Pozzuoli, Virtus Arechi Salerno e Partenope Sant’Antimo), ovviamente nel contesto di un’emergenza coronavirus che non dà scampo all’Italia e allo sport.

Nonostante le restrizioni imposte dal Governo, faremo il punto sulle ipotesi di una ripresa sempre più lontana, con il rischio sempre più concreto di campionati condannati a chiudere i battenti. È già successo con categorie regionali e tornei giovanili, nelle prossime settimane dovrebbe toccare le serie maggiori. Nel frattempo si fanno sempre più gravi le conseguenze sul movimento, su come e quando ci si potrà rialzare, sul modello di basket nel nostro Paese, sui danni per chi fino ad oggi vi ha investito energie professionali, economiche ed imprenditoriali.

Approfondiremo tutto questo con ben sei ospiti “a distanza”. Torna nel nostro salotto il coach della Generazione Vincente Napoli Basket Stefano “Pino” Sacripanti, tra i primi un mese fa a sostenere la necessità di fermarsi (“Non mi sento ottimista, non ci sono le condizioni per riprendere. Spero sia un’occasione per la pallacanestro italiana di rivoluzionarsi”).


Ci crede ancora invece coach Giovanni Perdichizzi, tecnico della Givova Scafati Basket, puntando sulla formula annunciata dal presidente della Lega Nazionale Pallacanestro Pietro Basciano (“Credevamo di entrare nei playoff, ma si dovrebbe ripartire entro fine maggio). Ripresa che sa di follia per il grande Nando Gentile, allenatore della “sua” Juvecaserta (“Ci vuole fantasia a pensarlo, gli americani sono tutti a casa”).

Ascolteremo anche tre autorevoli voci sulla situazione in Serie B, di cui la LNP ha già formalizzato alla Federbasket la richiesta di chiusura al 30 marzo. E alle parole di Gianluca De Gennaro, coach di una Scandone Avellino ormai salva dopo un autentico anno zero (“Mi auguravo di conquistare la salvezza sul campo dopo gli ultimi innesti”), faranno da contraltare l’amarezza di Francesco “Ciccio” Ponticiello, timoniere della Citysightseeing Palestrina capolista del girone D (“E’ tristissimo vanificare gli sforzi profusi da settembre ad oggi”), oltre ai dubbi sul futuro di un altro gradito ritorno come il DS della Virtus Arechi Salerno Pino Corvo (“abbiamo bisogno di quantificare il danno economico e morale portato da questo virus”).

Ancora una volta il dibattito sarà arricchito da grafiche esclusive con numeri e curiosità a cura di Mario Triggiani e altri spazi di commento. Perché a Speak&Roll il basket si gioca, si vive e si racconta. Il mercoledì sera e in 40 minuti, su Piuenne.

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

L’Acqua&Sapone Unigross blinda il suo N.1

Stefano Mammarella e l’Acqua&Sapone Unigross ancora insieme fino al 2022. E’ ufficiale il rinnovo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat