venerdì, Maggio 24, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsIntervisteColbhi ci racconta “Dark ballad” feat. Paolo Benvegnù

Colbhi ci racconta “Dark ballad” feat. Paolo Benvegnù

“Dark ballad” è il nuovo singolo di Colbhi, già disponibile in radio e su tutte le piattaforme di streaming, così come il video che evoca un viaggio onirico dai toni in bianco e nero.

Scopriamo qualcosa di più su di loro e sul loro progetto.

Ciao Stefano, benvenuto sulle pagine di Street News. Colbhi è un progetto collettivo che nasce nel 2020. Come vi siete incontrati e cosa vi ha spinto ad unirvi in questo progetto?

Tutto è partito dalle sessioni di improvvisazione che ci sono state tra me, Osvaldo Loi e Federico Fantuz. Noi siamo fratelli musicanti da tempo: abbiamo suonato insieme nella band genovese Edgar e lavorato con Angela Baraldi alle musiche per lo spettacolo teatrale “The wedding singers”. Da queste ore di dialoghi sonori estemporanei sono state raccolte parti che ci apparivano come delle bozze di brani. In seguito, sono comparsi i primi testi, alcuni scritti da Daniela Bianchi, altri da me (Stefano Bolchi), altri ancora scritti da entrambi, a quattro mani.  Quando ci siamo resi conto di avere un po’ di canzoni è nata l’idea di farne un disco

Come vi rapportate con la scena musicale della vostra città, Genova?

Genova è sempre stata ed è tuttora una città ricca di diversità musicali. Ha l’anima di un porto. E questa è una grandissima ricchezza non da trattare come un souvenir per turisti, ma una grande risorsa culturale.

È uscito da poco il tuo nuovo singolo “Dark Ballad”, da cosa è stato ispirato?

Dark ballad è nata durante una sessione di improvvisazione con Federico Fantuz alla chitarra ed Osvaldo Loi al pianoforte. Dopo qualche mese, riascoltammo e registrammo il pezzo cercando di rimanere molto aderenti all’ atmosfera originale che ci mostrava un carattere interessante. Siamo spinti a pensare che nell’improvvisazione si possa dire qualcosa di più rispetto all’intenzione ragionata e volontaria. Io e Fantuz stavamo ascoltando la registrazione del brano: poteva essere una sorta di colonna sonora. L’atmosfera ci evocava un immaginario proveniente da un luogo lontano, un sound anglosassone cupo. Non abbiamo scartato però di immaginarcela canzone, a quel punto però in lingua inglese.

Come è nata la collaborazione con Paolo Benvegnù?

Per il testo il mio pensiero fu presto rimandato a qualcosa scritto da William Blake. Sentivamo dentro al pezzo una voce profonda e mistica… ed è risultato spontaneo sia a me che a Fantuz fare il nome di Paolo Benvegnù. Ne parlammo poco dopo con l’amico produttore e musicista Marco Olivotto che si rivelò un efficace connettore astrale: ebbe il modo di fare ascoltare il brano a Paolo, che lo trovò vicino alle sue corde. Fu un emozionante sorpresa ricevere, qualche mese dopo, le tracce di voce di Paolo che circondavano la mia nel cantare il testo di Blake. Aveva dato al brano una veste nobile e mistica.

Perché la scelta del bianco e nero per il videoclip di “Dark Ballad”?

Ricordo che fu una scelta molto convinta. Già ascoltando il brano mi immaginavo delle riprese in bianco e nero, coerenti con l’atmosfera del sound.

Dove vi porterà il vostro amore per la musica? Su cosa state lavorando?

Ora ci sta portando a lavorare sul suono live, per portare l’anima di queste canzoni in concerto.

Ma da qualche parte coviamo la curiosità di poter incontrare ancora cosa ci potrebbe svelare suonare liberamente.

image_printStampa Articolo
Redazione StreetNews.it
Redazione StreetNews.it
Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -