mercoledì , Ottobre 28 2020

Al comando dell’Aeroporto Militare di Capodichino, il Colonnello Ferramondo cede il comando al Colonnello Vicari

L’Aeronautica Miliare, fiore all’occhiello tra i cieli del globo. Un’entità militare di rilievo per la nostra comunità, efficace per le esigenze che gli scenari internazionali necessitano, un “modello professionale” all’avanguardia, guidata da Ufficiali dotati di una estrema preparazione in quanto sempre pronti al cambiamento tramite aggiornamenti e continui studi. Così come i Sottufficiali e la Truppa, elementi determinanti, essenza di una famiglia che di azzurro ne colorano il cielo.

Venerdì 18 settembre 2020, presso il Comando Aeroporto di Capodichino si è svolta la cerimonia del cambio di comando tra il Comandante uscente, il Colonnello Stefano Ferramondo, ed il Comandante subentrante, il Colonnello Vittorio Vicari. La cerimonia è stata presieduta dal Generale di Divisione Aerea Achille Cazzaniga, Comandante il Comando delle Forze di Supporto e Speciali (CFSS), con la partecipazione di una rappresentanza delle più alte autorità civili, militari e religiose locali, in linea con le prescrizioni stabilite dalla situazione emergenziale in corso.
Il Colonnello Ferramondo, dopo aver rivolto i propri saluti e ringraziamenti alle autorità intervenute, che con la loro presenza hanno dato spessore alla cerimonia, ha evidenziato “…l’importanza delle attività condotte in sinergia con le Istituzioni e le Associazioni Locali che si occupano della salvaguardia, della sicurezza e della legalità”. Inoltre ha rimarcato “…il valore di fare squadra per raggiungere gli obiettivi definiti dalla Forza Armata e contestualmente di far fronte al cambiamento dell’organizzazione, vivendolo come momento di crescita sia lavorativa che personale”.
Il Colonnello Vicari, Comandante subentrante, nel suo discorso ha espresso parole di ringraziamento verso gli Alti vertici di Forza Armata che hanno riposto in lui la fiducia con questa importante nomina. Successivamente, il neo Comandante, rivolgendosi al personale ha sottolineato “Con la mia determinazione impiegherò tutte le energie e le risorse professionali a mia disposizione per conseguire tutti gli obiettivi assegnatomi”. E aggiunge: “Sono fiero ed orgoglioso di essere il vostro Comandante e confido nella vostra serietà ed impegno, per affrontare le sfide che ci attendono in questo particolare momento storico”. A conclusione del suo discorso ha voluto ringraziare il Colonnello Ferramondo per aver contribuito significativamente alla crescita di questa realtà nei due anni di comando.
Il Generale Cazzaniga, comandante del CFSS, ha infine preso la parola esprimendo al Colonnello Ferramondo ed al personale dell’Aeroporto Napoletano il proprio sincero apprezzamento per l’eccellente lavoro svolto, che, attraverso il “gioco di squadra”, ha permesso il raggiungimento di tutti i traguardi per il sostegno della difesa e della collettività. Inoltre la massima autorità ha sottolineato che Capodichino ha conseguito risultati encomiabili, supportando il dispositivo “Strade Sicure”, contribuendo alla lotta agli incendi boschivi, i voli umanitari e voli ospedale in favore della collettività, diventando, nel tempo, punto di riferimento fondamentale per le attività Interforze e per la collaborazione Internazionale. In conclusione, il Gen. Cazzaniga rivolgendosi ai presenti: “Stringetevi attorno al vostro Comandante, siate fieri di ciò che siete e di quello che fate. Al vostro fianco ci saranno sempre la Forza Armata, la Comunità Partenopea e questo territorio ricco di storia e di bellezza; un patrimonio che tutto il mondo vi invidia!”.
  a cura di Michele Vario    
image_printStampa Articolo

Chi è Michele Vario

Classe 1983, a 10 anni inizia a studiare solfeggio con riferimento al pianoforte. Si specializza in Informatica e Telecomunicazioni e, successivamente, acquisisce specializzazioni e titoli nel settore Economico e del Turismo. Allenatore di giovani calciatori, specializzato Istruttore e Preparatore Atletico nel calcio, collabora con diverse società di calcio. Militare, dopo essersi congedato con merito, scopre il forte interesse per i viaggi e il confronto con nuove culture e stili di vita, lo spingono poi a viaggiare e intraprendere la professione di Agente di Viaggi, consegue poi il corso come Volontario per la Croce Rossa Italiana. Professore di Scuola Media Superiore per le discipline Tecnico – Scientifiche, appassionato di cucina e interessato alle dinamiche della politica e della comunicazione, si specializza in ambito editoriale e di scrittura come Editor e Ghostwriter, da mesi collabora con la Testata Giornalistica “StreetNews”. Negli anni ottiene varie Benemerenze e un Encomio Solenne per l’alto senso civico, dimostrando un non comune spirito di servizio. Scrittore e Autore, il 15 Aprile 2020 pubblica il suo primo romanzo: I sogni svaniti – Casa Editrice Planet Book (gruppo CSA Editrice). Webmaster e Web Designer del Sito Web personale: www.mvautore.com.

Leggi anche

Coronavirus in Italia, 21.994 contagi e 221 morti 

[FONTE Adnkronos]   Stampa Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat