domenica, Giugno 16, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsIntervisteAntonio Giagoni si racconta in occasione dell’uscita del suo nuovo singolo “Estate”

Antonio Giagoni si racconta in occasione dell’uscita del suo nuovo singolo “Estate”

Antonio Giagoni è un cantautore toscano, nato a Viareggio nel 1987. Gravita attorno alla musica più o meno da sempre ma inizia a concretizzare la sua attività artistica all’età di diciotto anni circa cominciando a scrivere le prime canzoni e lavorando in uno studio di registrazione che diventerà di lì a poco il suo ufficioso domicilio.

Nel 2008 collabora con Massimo Luca (storico chitarrista di Lucio Battisti) alla produzione artistica di tre brani.

Nel 2009 forma gli ZoCaffè band con la quale pubblica tre album usciti rispettivamente nel 2012, 2013 e 2016 per Phonarchia Dischi e con la quale fa più di 200 concerti.

Nel giugno 2012 vincono Arezzo Wave Band come miglior gruppo toscano avendo la possibilità così di suonare sul palco dello storico Arezzo Wave Festival e di girare gran parte della penisola suonando nelle più svariate situazioni.

Nel 2013 vincono il Metarock festival aprendo poi il concerto di Levante e Max Gazzè a Pisa e il B-live contest come miglior band B- live Italia e con la vittoria di un tour di sei date nel sud.

Nel 2016 esce il terzo ed ultimo album della band che di lì a poco si scioglie come spesso succede. Nel frattempo, comincia a lavorare alla scrittura di nuovi brani per dare inizio al suo progetto solista, passa l’estate del 2017 a suonare in giro chitarra, voce e grancassa e a scrivere. Ad inizio 2018 uno dei nuovi testi viene selezionato da Aletti Editore per l’inserimento nell’antologia “Autori di Mogol”. Nel Maggio 2018 vince il premio “miglior cantautore” in occasione del “Premio Lucio Dalla”.

Nel 2022, dopo la pandemia, inizia la produzione del suo primo disco solista che si intitolerà “Canzoni (quasi) fuori moda”.

Ciao Antonio, benvenuto su Street News. Quando è iniziato il tuo viaggio artistico?

Ciao a tutti e grazie. Il mio percorso musicale è iniziato quando avevo 3 anni, mio nonno Antonio mi regalò una batteria e di lì mi sono innamorato.

Qual è stata la prima canzone che hai imparato a suonare alla chitarra o al pianoforte?

La prima alla chitarra è stata “Per una lira” di Battisti” ed al piano “Il cielo in una stanza” di Paoli.

Quando hai composto la tua prima canzone?

La prima canzone è arrivata quando avevo circa 18 anni e si intitolava “Che giornata!”

Perché hai deciso di intraprendere la carriera solista, dopo la lunga esperienza con gli ZoCaffè?

Perché’ nonostante lo scioglimento della band sentivo di avere ancora l’esigenza di dire qualcosa ed infatti, è stato un periodo molto creativo fatto di sperimentazioni ed approfondimenti personali.

Quando finisci di produrre un brano chi lo ascolta per primo?

Ho due amici fraterni che Inn genere sono i primi ad ascoltare e sono Roberto Diatz “Robertino” ed Andrea Cerrai “Condor”.

Come ti rapporti con la scena musicale della tua città?

Purtroppo, non è una città’ che gode di una scena musicale così popolosa, ci sono tante tribute e cover band, pochi locali dove suonare brani originali (quasi nessuno), tendenzialmente una vena di antagonismo e competitività’ fra le poche band che compongono roba propria e quindi poca collaborazione. Diciamo che io faccio il mio e gli altri fanno il loro.

È uscito da poco il tuo nuovo singolo “Estate”, da cosa è stato ispirato?

Si, è uscito il 14 Luglio ed è stato ispirato dalla mia sensazione di vuoto interiore post pandemia, la voglia di mettere nero su bianco l’esigenza di tornare a vivere le cose semplici della vita, la voglia di una “nuova estate” appunto.

Dove ti porterà il tuo amore per la musica? Su cosa stai lavorando?

Dove mi porterà’ non lo so, probabilmente da nessuna parte oppure lontanissimo, quello che conta è che mi fa stare sempre bene dove sto nel momento in cui la faccio. Sto lavorando all’uscita del prossimo singolo ed al relativo video. Vi invito peraltro ad andare a vedere i videoclip dei singoli usciti quest’estate (Tremo e Estate) perché’ sono tutti video che andranno a comporre un cortometraggio che poi uscirà per intero.

Grazie e buona musica.

image_printStampa Articolo
Redazione StreetNews.it
Redazione StreetNews.it
Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -