fbpx

“All Together Now”: Quante emozioni per Gregorio Rega!

Molteplici emozioni nell’apprendere che ad aver vinto la prima edizione di  “All Together Now”, il graditissimo programma andato in onda su “Canale 5”, condotto dalla straordinaria Michelle Hunziker e con J-Ax in veste di presidente di giuria, fosse proprio lui… Gregorio Rega! Tanti a far il tifo per il bravissimo cantante che ha deliziato tutti con la sua splendida voce, spaziando da un genere musicale all’altro. Ho l’immenso piacere di intervistarlo ed eccolo pronto a rispondere alle mie domande sulla magnifica avventura vissuta!

Come arrivi al programma “All Together Now”?

Tutto è partito facendo dei provini, mi sono presentato e da lì ha avuto inizio il percorso che mi ha permesso di vivere questa bella esperienza.

Cosa ti aspettavi inizialmente?

Questo programma è stato trasmesso anche in Inghilterra, avevo visto qualche video, inizialmente le sensazioni sono state molto particolari, quando sono giunto in studio ho visto il “muro” composto da una giuria di 100 artisti, era molto suggestivo, noi non sentivamo i commenti, non sapevi cosa ti potesse aspettare, man mano poi, dopo la prima puntata, ho cominciato a sentirmi più tranquillo.

Parti col brano “Dedicato a te” dei “Matia Bazar”, come mai questa scelta?

Oltre ad essere una canzone che mi piace moltissimo, è stato anche un azzardo proporre un pezzo femminile, volevo creare una sorta di sorpresa,  tra l’altro nel “muro” era presente Silvia Mezzanotte che è stata una delle cantanti storiche dei “Matia Bazar”.

In finale hai presentato brani di diverso genere musicale, quando hai avuto la consapevolezza di poter vincere?

La consapevolezza mai, però quando arrivi in finale pensi che te la puoi giocare, puoi provarci, io ce l’ho messa tutta!

Come hai vissuto la competizione con gli altri concorrenti?

La competizione c’era ma si trattava di una sana competizione. Si è creato un forte legame tra noi, chi ha potuto dei finalisti ha preso parte anche alla festa che ho organizzato per la mia vittoria, ho trovato delle persone davvero speciali.

Cosa hai pensato nel momento in cui hai capito che eri proprio tu il vincitore?

Inizialmente sono rimasto sorpreso e non perché pensavo di non poterci arrivare, però fin quando non ne hai la consapevolezza non ti rendi conto. Ho provato emozioni indescrivibili, mi sono lasciato andare alle lacrime, ho vissuto un vortice di emozioni!

Cosa ti hanno detto i tuoi familiari?

Sono stati felicissimi, vengo da anni di sacrifici per cercare di affermarmi, anche per loro è stata una grande soddisfazione.

A chi la dedichi questa vittoria?

Non ho una dedica in particolare, ovviamente alla mia famiglia, alla mia fidanzata, ai miei amici, sento di dedicarla a tutti coloro che sono stati partecipi della mia vita artistica.

Se non vincevi tu, per te chi doveva vincere?

Credo che in finale siano giunti tutti concorrenti molto bravi, a mio parere tutti meritavano.

Oltre alla vittoria, quale momento hai maggiormente a cuore e perché?

Quando ho cantato con Nek  il brano “Se telefonando” riarrangiato nella sua versione, cantare con un artista come lui non capita tutti i giorni, mi ha donato delle sensazioni davvero speciali, un momento molto bello.

Progetti futuri?

A metà luglio uscirà il mio nuovo singolo, intanto si procede con i vari impegni, per tutte le novità ed aggiornamenti ci si può avvalere delle mie pagine presenti sui vari social.

Mai smettere di credere nei propri sogni…

Mai! Mai smettere perché se non si lotta per essi non si realizzano. Bisogna lavorare, farsi trovare preparati per poter riuscire ad afferrarli.

 

E Gregorio non si è arreso! Ha perseverato, creduto nella sua passione ed eccolo pronto ad afferrarne uno! L’augurio è che possa coglierne ancora tanti, spaziando tra i desideri più belli, trasformandoli in realtà con musica ed anima…

 

di Saporito Margherita

 

 

leave a reply