venerdì , Maggio 27 2022

A Roma gli atleti master del salvamento nella prima competizione 2022 in presenza

Il VI Memorial Pino Licciardi ha visto la partecipazione di numerosi atleti di tutte le categorie.

Si è tenuto domenica scorsa, 1 maggio, a Roma, presso la Piscina Comunale Sporting Club Roma 70 e il Centro Sportivo Roma VIII, il VI Memorial Pino Licciardi, torneo di nuoto per salvamento, valevole per i circuiti Supermaster, Baby Master e Master Elite, organizzato dalla BCVC, in collaborazione con le associazioni sportive Romaster e Appio 2009. Un rientro in presenza, dopo un lungo periodo che ha limitato le competizioni di questa disciplina alla modalità “a distanza”, a causa della pandemia. Le gare, in cui si sono cimentati 58 atleti di tutte le età, sia in forma individuale che mediante staffette, hanno messo alla prova l’abilità e la velocità di ciascuno nel salvataggio in piscina (100 m. nuoto con ostacoli, 50 m. manichino con pinne e torpedo, 50 m. di percorso misto) o nella corsa su un campo che simula la spiaggia (70 m. sprint e 1 km). Dalla conta dei punteggi ottenuti sono risultate vincitrici: Romaster, capitanata da Andrea Longobardo, anche referente della manifestazione, per la categoria Master; Latina Aquateam di Luca Stipcevich per la categoria Baby Master; Physical Village Roma per la categoria Elite. Buone le performance anche della SwimTeam Abruzzo – che ha conquistato ben 4 primati nazionali, 2 con Miriam Passeri e altri 2 con Renato Possanzini, al contempo allenatore della squadra -, e della Appio 2009 di Giulia Michesi. Ben 8 i record nazionali ottenuti per la categoria Elite dai giovani agonisti della Physical Village di Emanuela Andi, contro i 7 della Romaster, di cui 2 (percorso misto e manichino con pinne e torpedo) portati a casa a sorpresa dall’atleta Cinzia Marini, già campionessa mondiale nel 2004 per la specialità bandierine, che a caldo ha dichiarato: «Per me è stata una grande emozione partecipare a questa gara dopo due anni di pandemia. Non pensavo di riuscire a battere ben due record. Gli applausi di tutti mi hanno scaldato il cuore. Probabilmente è stata la gran voglia di ritornare ad una vita normale a spronarmi a dare il meglio. Il Capitano Pino Licciardi, al quale è stata dedicata questa competizione, ha iniziato a nuotare con me oltre trent’anni fa. Mi sembra doveroso dedicare a lui questa vittoria». Per il referente del trofeo Andrea Longobardo «c’è stata un’ottima risposta, sia in termini di prestazioni che di entusiasmo. Bello poi essere ripartiti con una gara dedicata a Pino Licciardi, a cui noi di Roma 70 siamo molto affezionati. Abbiamo visto anche le ottime prestazioni degli agonisti, che venivano per lo più dal gruppo Physical Village, fresco vincitore di un titolo italiano di categoria. Romaster e Latina Aquateam si sono riconfermate. Swim Team Abruzzo ha presentato due primatisti italiani master, mentre c’è stato il debutto dell’Appio 2009, gruppo in crescita». Il prossimo appuntamento è per il 21 maggio a Gaeta.

Massimiliano Longobardo

Per consultare in dettaglio tutti i risultati delle gare, cliccare qui. Foto: Rita Fanasca – Elena Polselli.

Da sinistra: Marco, Chiara e Luca Stipcevich, Giorgio De Angelis, Giuseppe Lockmann (Latina Aquateam).
image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Il Napoli dilaga con lo Spezia e vince 3 a 0

Le reti azzurre di Politano, Zielinsky e Demme nel primo tempo e la partita sospesa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: