domenica, Aprile 21, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsCultura ed Eventi7° edizione di Ca’pacciàmm Street Fest dal 25 al 27 agosto nel...

7° edizione di Ca’pacciàmm Street Fest dal 25 al 27 agosto nel centro storico di Capaccio Paestum il festival degli artisti di strada

Da venerdì 25 a domenica 27 agosto a Capaccio Paestum ritorna Ca’pacciàmm Street Fest, il festival degli artisti di strada giunto alla sua 7° edizione.

Musicisti, giocolieri, trampolieri, circensi e tanti stand enogastronomici e di artigiano locale invadono le strade del paese. Per quest’anno, il percorso si sviluppa da piazza Tempone, passando per Corso Vittorio Emanuele e piazza Orologio, fino ad arrivare a via Fontana Nuova.

«Siamo felicissimi di annunciare la VII edizione del Ca’pacciamm Street Fest, – come dichiara Anna Rosa Palladino, presidente dell’Associazione Ca’pacciàmm – un evento che sta diventando un appuntamento fisso e importante dell’estate capaccese, un momento in cui l’arte, la musica, il teatro di strada si fondono, creando pura bellezza. Tutto arricchito dal colore dei mercatini, dal profumo dello street food e soprattutto dal nuovo abito che il centro storico di Capaccio Capoluogo indosserà quest’anno.

Grazie ai lavori di ristrutturazione della pavimentazione, fortemente voluti dall’amministrazione della Città di Capaccio Paestum, retta dal sindaco Franco Alfieri, il centro storico indossa l’abito più bello e dona al festival un valore aggiunto, riportando il capoluogo ad avere un posto centrale nella storia della città».

«Ca’pacciàmm Street Fest – come spiega Orazio De Rosa della Baracca dei Buffoni – è un momento di incontro che si rinnova da sette edizioni tra gli artisti e un pubblico di tutte le età. Gli spettacoli in programma quest’anno sono stati scelti per l’intrattenimento ludico ricreativo e allo stesso tempo culturale, per scoprire l’arte di strada in maniera pratica e diretta ed entrare in contatto con tradizioni diverse rispetto a quelle conosciute. Gli spettatori potranno interagire con gli artisti per espandere la propria percezione e curiosità, generando desideri nonché il piacere della scoperta».

L’iniziativa, che vede la direzione artistica della Baracca dei Buffonied è organizzato dall’Associazione Ca’pacciàm, è a ingresso gratuito per il pubblico.

Gli spettacoli del Ca’pacciàmm Street Fest

Il circo dei piccoli “CircoLetto” (25 – 26 Agosto)

Uno spettacolo che diventa percorso di formazione e avvicinamento delle nuove generazioni al mondo del circo. Gli spettatori, oltre ad assistere alla performance, interagiranno con gli artisti e useranno gli attrezzi tipici dello spettacolo di circo, come palline, clave, trampoli e rola bola.

“CircoLetto” è un laboratorio e uno spettacolo di circo per bambini dedicato alla sperimentazione delle discipline circensi attraverso la motricità e il gioco. Saranno presentate le diverse discipline del circo e i rispettivi oggetti per farli conoscere, scoprire e sperimentare dagli stessi spettatori. Si spazia da giochi sulla conoscenza del gruppo all’uso della giocoleria per sviluppare le proprie abilità e la coordinazione.

Ludobus il gioco ovunque(27 Agosto)

Il ludobus è un mezzo mobile attrezzato per il gioco e qualsiasi luogo può diventare uno spazio destinato alle attività ludiche.

Per la compagnia, il gioco è una parte importante della vita, sia per i bambini che per gli adulti. È una esperienza irrinunciabile ed è parte integrante della cultura dei popoli perché, prima ancora di parlare e camminare, si comincia a giocare.

Le attività di gioco sono libere e rivolte a tutti e i giochi sono studiati per risultare intuitivi, adatti ai bambini, interessanti per gli adulti e divertenti per tutta la famiglia.

Per tanti giochi si useranno biglie, dischi di legno, palline, corde, manopole, elastici e tanto altro per lanciare, ricevere, sollevare, tirare, saltare, soffiare, rimbalzare, per impiegare rapidità o precisione, equilibrio o attenzione.

Stand Up!

Un equilibrista in un mondo precario sorprenderà i più piccoli e farà tornare gli adulti bambini, trasportando tutti lontano dalla realtà, nell’atmosfera magica dell’Arte di Strada.

Un’esplosione di comicità ed euforia in scena seguendo le note di un violino e di vari strumenti.

Il tutto si sviluppa in una sorta di climax ascendente, partendo da un classico della giocoleria, la routine con le palline, e proseguendo con l’utilizzo di attrezzi d’altri tempi, le bandiere. Si conclude con il gran finale, in equilibrio sulla giraffa (monociclo alto).

Giulio Linguiti “In cerchio”

Tra i pochi spettacoli di strada italiani basati su ruota Cyr, “In cerchio” si distingue per l’utilizzo in scena della parola, usata come mezzo espressivo al pari della tecnica circense.

Lo spettacolo gioca su diversi piani di comunicazione: su quello puramente estetico, in cui la performance fisica coinvolge con intensità e leggerezza, su quello narrativo, dove i monologhi, semplici ma efficaci, guidano la drammaturgia dello spettacolo, e quello simbolico, dove le forme geometriche del cerchio e della sfera accompagnano lo spettatore nel mondo dell’immaginario. 

Tutto questo rende “In cerchio” uno spettacolo adatto a qualsiasi tipo di pubblico.

Fire Gate

Uno spettacolo ad altissimo impatto visivo. Una coppia di artisti emerge da un portale danzando tra le fiamme, usando attrezzi circensi ed effetti speciali unici creati appositamente.

I due abitanti della “soglia” si muovono con disinvoltura in questo contesto sognante, dove l’elemento igneo è il medium di unione tra l’aspetto più onirico e profondo e la realtà concreta.

La scena diviene un vero e proprio braciere che fonde le emozioni del pubblico per restituirle amplificate.

Toni Dimondi in “Kon Karma Puppeth show”

Uno spettacolo, dove quatto marionette che mescolano musica danza e magia, trasmetteranno al pubblico tutto il misterioso fascino dell’Oriente.

Un Guru funambulista dai grandi virtuosismi acrobatici e tre ballerine, accompagnate da una musica travolgente, esprimono il loro grande talento per il ballo. Un magico flauto incantatore e un esperto pittore che accompagnati dalle mani del marionettista, con il quale stabiliscono un linguaggio senza parole, regaleranno al pubblico un involgente show.

Wet Rags bluegrass band (25 – 26 agosto)

Un amore spropositato per il bluegrass è la base su cui si fonda il gruppo. Non solo una branca della country ma una contaminazione nella tradizione musicale irlandese, scozzese, inglese e americana.

La Vigilessa Ciarrapico

Hai parcheggiato il cane in doppia fila?

Non hai le scarpe adatte per circolare nella ztl?

Hai sorpassato a destra mentre eri in fila alla posta?

Hai abusivamente tappezzato la strada con le foto della tua fidanzata?

Tutto questo non sfuggirà all’occhio attento della vigilessa più alta del mondo: l’agente Ciarrapico sarà sicuramente all’altezza e interverrà prontamente per ristabilire l’ordine e la disciplina.

L’iniziativa rientra in “La Campania è”, progetto promosso dall’Unione AGIS Campania e dagli associati di ARTEC (per il teatro), di Sistema MeD (per la musica e la danza), di ANESV (per lo spettacolo viaggiante). La direzione artistica è affidata alla Baracca dei Buffoni e l’organizzazione è a cura dell’Associazione Ca’pacciàm.

Il festival è a ingresso gratuito per il pubblico. Si ringraziano Amministrazione Comunale Città di Capaccio Paestum, Hotel Excelsior residenza per anziani, Fasano Multiservizi, Tecnoscuola, BCC Capaccio Paestum e Serino, Ivy Ink Tattoo, Annozero Turismo, Effegi, Multistore Convenienza, Sud Appalti, 4G Energia, GM Vernici, GF Serramenti, Cogea Impresit Costruzioni Generali, Diperoil, Superbloc Pavimenti e Arredo Bagno, Onoranze Funebri Santalucia, Marvin Materassi.

image_printStampa Articolo
Redazione StreetNews.it
Redazione StreetNews.it
Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -