giovedì , Dicembre 2 2021

VIVERE SANI E BELLI

Oggi con noi, per la rubrica “SANI e BELLI” la Dottoressa Maria Napolitano, specialista in dermatologia.

Dottoressa…

Cosa sono i Nevi o Nei?

I Nevi, chiamati anche nei, sono una proliferazione di melanociti. I melanociti sono cellule che producono melanina, la sostanza grazie alla quale ci abbronziamo quando ci esponiamo al sole.

I nevi possono distinguersi in:

  • congeniti: sono nevi presenti dalla nascita o subito dopo
  • acquisiti: compaiono nei primi 45 anni di vita

Cosa si intende per epidemia di melanoma? 

Il melanoma è una delle forme più letali di tumore cutaneo. Nel 2020 si sono registrati circa 15.000 casi in Italia, in aumento rispetto all’anno precedente. E’ particolarmente presente nella razza caucasica, quindi con derma di colorazione chiara, rispetto ai soggetti con epidermide più scura.

Tale quadro clinico è stato influenzato dagli effetti indiretti della pandemia, come la diminuzione degli screening.

La diagnosi veloce è davvero importante? 

Si, è importante per combattere il melanoma. L’elemento fondamentale è la mappatura e la prevenzione.

La mappatura permette di

  • individuare la posizione dei nevi sulla cute
  • valutarli con una luce particolare, detta in epiluminescenza, che permette di valutare dei fattori di rischio presenti nel nevo

Quali sono i fattori di rischio? 

I maggiori fattori di rischio sono quelli genetici, ambientali e fenotipici:

Genetici: Nel 5-10% dei pazienti è identificabile una familiarità per melanoma;

Ambientali: l’intensa esposizione al sole, pregresse ustioni solari, esposizioni a luci ultraviolette artificiali aumentano il rischio di melanoma cutaneo;

Fenotipici: il rischio aumenta marcatamente negli individui a fototipo chiaro. Le caratteristiche fenotipiche dell’individuo (densità delle lentiggini, colore degli occhi, della cute e dei capelli) e il loro legame alla suscettibilità alle scottature (fototipo) aumentano il rischio di melanoma cutaneo.

Cos’è la regola ABCDE

La regola ABCDE è uno tra gli algoritmi, sicuramente il più diffuso, per l’individuazione di un melanoma dopo l’esame.

Questo algoritmo si basa sui seguenti parametri:

A: Asimmetria: Se un Nevo risulta asimmetrico come forma, ma soprattutto come colorazione

B: Bordi: la presenza sul nevo di bordi angolari, irregolari o indistinti

C: Colore: numero di colori e variabilità degli stessi, con sfumature e disomogeneità nell’ambito dello stesso nevo, o la presenza di colori particolari

D: Dimensioni: la dimensione superiore a 6mm

E: Evoluzione: sono i cambiamenti avvenuti in un lasso di tempo breve

A cosa serve la visita dermatologica e con quale frequenza è consigliata?

La visita dermatologica è importante per combattere il melanoma e viene effettuata attraverso la dermatoscopia, ovvero l’utilizzo di uno strumento ottico, che utilizza una luce polarizzata, atto ad individuare lesioni e particolarità non visibili ad occhio nudo.

E’ consigliabile una visita dermatologica con cadenza annuale se non ci sono ulteriori fattori di rischio.

Come ci dobbiamo comportare, e l’esposizione al sole è preoccupante?

L’esposizione solare è uno dei fattori di rischio: l’esposizione a raggi UV conferisce un rischio doppio di sviluppare un melanoma rispetto ai non esposti. Bisogna quindi far attenzione quando ci esponiamo al sole: bisogna evitare esposizioni nelle ore più calde, dalle 12 alle 16, premunirsi di cappello e occhiali da sole e soprattutto cospargersi con una protezione con fattore 50.

E’ comunque bene sottoporsi a controlli periodici con la dermatoscopia.

Per chiarimenti ed eventuale visita, dove si può contattare?

Ho diversi studi e strutture dove lavoro: 

Roma, Villa Stuart, via Trionfale 5952, – Via Trionfale, 5952
Roma, via Latina 94
Nola (na), presso Studi Medici Polispecialistici, via on. Francesco Napolitano 25/27;  

Sono molto attiva anche sui social: sono contattabile qui: 

sul web: www.marianapolitano.it
su Instagram: @dermatologanapolitano
su facebook:   https://www.facebook.com/dermatologamarianapolitano

per e-mail: m_napolitano@libero.it

Grazie Dottoressa, e a presto per altre domande.

(Invia la tua domanda alla nostra newsletter, oppure a Giovanni De Filippis su Facebook o Instagram)

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Blake el Diablo: “Trovare la pace è il mio sogno”

«Ho scritto Spicchi Di Luna sul flusso delle mie vibes all’ascolto del beat – racconta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: