martedì, Maggio 21, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsComunicati StampaSan Carlo: aria di tempesta per Fondazione e lavoratori.

San Carlo: aria di tempesta per Fondazione e lavoratori.

Per effetto del decreto legge dal 1° giugno Stéphane Lissner non sarà più Sovrintendente

Da un mese la Fondazione del San Carlo tiene testa a delle problematiche che colpiscono la composizione dell’organigramma del Massimo. In particolare i commae 2-3 dell’articolo 2 del Decreto Legge del 10/5/23 sanciscono l’età di pensionamento dei sovrintendenti delle fondazioni lirico-sinfoniche al raggiungimento dell’età di 70 anni, che Lissner ha compiuto il 23 gennaio scorso.

Tanti i nomi letti in questi giorni di figure competenti tali da poter succedere al francese ex sovrintendente della Scala ed ex direttore generale dell’Opéra national di Parigi; uno su tutti il dimissionario ad della Rai Carlo Fuortes, il quale dal canto suo ha più volte dichiarato di non poter adempiere il ruolo sancarliano, dal momento che esso “non può apparire di parte”.

Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, nel ruolo di Presidente della Fondazione del Massimo, nel pieno rispetto del decreto del Governo, pur preferendo aspettarne la conversione, ha inviato una lettera a Lissner in cui lo ringrazia del lavoro svolto e gli porge “cordiali saluti”. Il sovrintendente in risposta ha definito questo provvedimento “illegittimo, inefficace, arbitrario” e ritiene che sia possibile metterne in dubbio la legittimità costituzionale.

Alla fine della presentazione della rassegna “Un’estate da re” anche il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha dichiarato che “La verità è figlia del tempo. Mi dispiace per questa situazione, il San Carlo non la merita”.

In sala lo sciopero di Coro e Orchestra e l’annullamento del “Don Chisciotte della Mancia

Inutile dire che la programmazione stagionale del San Carlo ha d’andare avanti. I lavoratori del Massimo sono ufficialmente in sciopero. Da una nota delle sottoscritta dalle Maestranze si legge: “i dipendenti hanno assistito inermi agli aumenti degli stipendi della classe dirigente […] e ad un incremento delle spese per la produzione artistica, senza considerazione alcuna di chi da anni lavora con impegno e professionalità”. Tre per ora gli spettacoli che hanno subito variazioni o annullamenti.

Il 21 maggio scorso nel concerto straordinario di Pretty Yende e Nadine Sierra il Maestro Pablo Mielgo ha diretto dal podio solo il Maestro Luigi Angelo Maresca, causa sciopero dei Maestri d’Orchestra. Il 24 maggio allo stesso modo il concerto “Opera(A)mare” ispirato ai brani operistici e della tradizione napoletana di ambientazione marina ha visto il soprano Maria Agresta cantare accompagnata solo dal pianista Roberto Moreschi, a seguito di uno sciopero dell’Orchestra e del Coro.

La vicenda non finisce qui dato che 4 giorni dopo, in occasione della messa in scena straordinaria del “Don Chisciotte della Mancia” di Giovanni Paisiello, la Direzione ha comunicato l’annullamento dell’opera “a causa dello sciopero proclamato dei lavoratori”.

Tanta la tensione che si avverte alle porte del Teatro San Carlo che da decreto domani non avrà più il suo sovrintendente, e dall’interno deve ancora fronteggiare il protendersi dello sciopero dei dipendenti. L’8 giugno per di più ci sarà la prima di “Anna Bolena”, con un cast di gran livello affidato alla direzione di Riccardo Frizza, rappresentazione che al momento è nell’occhio del ciclone.

a cura di Giuseppe Scafuro – Immagini dal web.

image_printStampa Articolo
Redazione StreetNews.it
Redazione StreetNews.it
Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -