venerdì , Marzo 5 2021

S.O.S SOLD OUT?
Un reportage sui lavoratori dello spettacolo
dopo il DPCM dello scorso 24 ottobre

” Io sfido chiunque a trovare un luogo pubblico più sicuro dei teatri”.
Ascanio Celestini

” Noi abbiamo bisogno del cinema, noi poveracci che tutti i giorni dobbiamo sopravvivere non solo al Covid-19 ma a mille altre cose”.
Mimmo Calopresti

A distanza di un mese dalla chiusura di cinema, teatri e sale da concerto i lavoratori dello spettacolo dicono la loro sul DCPM del 24 ottobre 2020  del Governo Conte, in un reportage “S.O.S SOLD OUT ?” realizzato per le testate online  Gaiaitaliapuntocom Notizie e Gufetto Mag dai giovani registi Andrea Natale & Giuseppe Sciarra, disponibile sul piattaforma Think Shorts oltre che sul canale vimeo di Virtual stage.

Dall’attore Ascanio Celestini al musicista Nicola Conte, dal regista Mimmo Calopresti al comico Valerio Lundini, per poi passare a esercenti di teatri e sale cinematografiche, giornalisti e scrittori, in “S.O.S SOLD OUT ?” i lavoratori dello spettacolo riflettono sul ruolo della cultura in questo Paese, tentando di instaurare un dialogo con le istituzioni e l’opinione pubblica, per affrontare la crisi che da anni investe il mondo culturale in Italia.

Reportage è visionabile su think shorts:  https://thinkshorts.com/16149/sos-sold-out

Alessandro Testa

image_printStampa Articolo

Chi è Alessandro Testa

Classe 1984, è ingegnere e allo stesso tempo critico cinematografico e appassionato di cronaca e giornalismo. Dal 2019 collabora per StreetNews.it!

Leggi anche

Fitkings: l’app per mantenerti in forma

Fitkings è l’app Fitness che ti aiuta a combattere la sedentarietà e a mantenerti in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: