venerdì , Marzo 5 2021

Riparte la Tombola Vajassa, edizione online

L’estrazione dei numeri offre lo spunto al femminiello per improvvisare una storia scostumata. Intervista all’attore Diego Sanchez.

È partita pochi giorni fa l’edizione 2020 della Tombola Vajassa, organizzata e promossa, come di consueto, dall’associazione culturale Insolitaguida, per la prima volta rigorosamente online a causa delle misure anti-Covid. L’irriverente femminiello, impersonato dall’attore Diego Sanchez – che per l’occasione abbiamo intervistato – estrae i numeri della tombola e, in modo platealmente scostumato e licenzioso, crea una storia divertente, ai limiti dell’impudenza più spinta, coinvolgendo il pubblico dei giocatori “a distanza”.

Diego Sanchez, lo scorso 18 dicembre è partito il primo esperimento online di Tombola Vajassa, che ha riscosso un inaspettato successo, tenuto conto anche dei collegamenti da fuori regione e persino da Bruxelles. Se lo aspettava?

Assolutamente no. Sono rimasto molto colpito dal fatto che ci fossero persone collegate da Bruxelles, dalla Lombardia, dal Piemonte, dalla Toscana. È stata una bella boccata di ossigeno, in quanto, come è noto, siamo fermi, dal punto di vista lavorativo, da un bel po’ di tempo. Una gran bella soddisfazione, senza dubbio.

Nella spettacolarizzazione della tombola l’improvvisazione “convive” con un repertorio ben consolidato…

Certamente. C’è un canovaccio di partenza, che è quello della smorfia napoletana. Ma il resto è basato sull’improvvisazione. Lo stesso canovaccio, ogni sera, subisce della modifiche, delle variazioni, a seconda di chi si ha di fronte e di ciò che dice. È dunque necessaria la massima attenzione da parte nostra per poter “sfruttare” ciò che il pubblico regala e per creare, in tal modo, momenti di divertimento.

Quando è iniziata la sua collaborazione con Insolitaguida?

Più di 15 anni fa. Per un periodo si è interrotta perché avevo altri impegni artistici, ma successivamente è ripresa – praticamente da 6 anni a questa parte – non solo con la tombola, bensì anche con altri spettacoli. Una collaborazione consolidata, che mi dà la possibilità di esprimermi al meglio.

Ha in mente altri progetti, al di fuori di questo spettacolo, che peraltro vi vedrà impegnati fino alla Befana?

Stiamo valutando, insieme ad altri colleghi, la possibilità di continuare a lavorare in streaming, benché la cosa non ci alletti più di tanto, perché francamente vorremmo ritornare a lavorare dal vivo, sul palco, tra la gente, vis-à-vis. Ma, per cause di forza maggiore, dobbiamo inevitabilmente trovare soluzioni alternative.

Massimiliano Longobardo

Per informazioni e prenotazioni, visitare il sito: http://www.tombolavajassa.it/pro.html

image_printStampa Articolo

Chi è Massimiliano Longobardo

Dottore di ricerca in filologia classica e insegnante di latino e greco, ha precedentemente collaborato con cevitasumarte.it. Atleta master di nuoto per il salvamento, ha vinto il Circuito Nazionale di categoria nelle stagioni agonistiche 2015, 2019 e 2020.

Leggi anche

“Sola una volta ancora” è il nuovo singolo di Damiano!

Dal 26 febbraio sarà disponibile in rotazione radiofonica “SOLO UNA VOLTA ANCORA”, nuovo brano di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: