giovedì , Giugno 30 2022

Pallavolo, passioni e tanti sogni da afferrare… Marco Meoni!

Campione di pallavolo di Serie A e Nazionale, porta con sé un bagaglio ricco di esperienza e riconoscimenti… Marco Meoni!
Come ha inizio il tuo percorso?
Come tutti i ragazzi facevo sport, li ho provati tutti, via via li mollavo, fin quando mio padre mi ha spinto a provare la pallavolo, uno sport per il quale probabilmente non avrei optato, le mie caratteristiche fisiche e l’approccio tattico positivo mi hanno agevolato, man mano mi ha affascinato molto ed ho proseguito.
Quale delle squadre in cui hai giocato hai più a cuore?
Ogni squadra rappresenta un pezzo di vita, i miei tre  figli sono nati infatti in tre città diverse, forse tra tutte il Padova che è la squadra in cui ho esordito ed anche la mia città, è stato molto gratificante.
E il trofeo più importante?
Tutti i trofei hanno un valore, ti segnano professionalmente e umanamente, quelli con la nazionale soprattutto ti restano nel cuore e nella testa. Una vittoria meravigliosa è stata quella della “ World League 1995 “ , eravamo giovani esordienti, siamo riusciti a vincere, un momento che ha segnato la carriera di tutti noi.
Com’è giocare in nazionale?
Per un atleta è l’espressione massima di realizzazione professionale, giocare per quella maglia, quei colori, per la patria, non ha eguali.
C’è un momento che  ricordi maggiormente?
Sempre la finale della “ World League 1995 “, eravamo davanti a 25000 persone, abbiamo vinto giocando contro il Brasile in Brasile, un’emozione straordinaria.
Cosa fai adesso?
In questo momento… un’intervista! ( Sorride ). Mi sto dedicando a delle attività imprenditoriali, ho due locali a Porto Recanati: un bar gelateria e un’enoteca ristorante, poi c’è l’azienda di famiglia con mia moglie che si occupa di consulenza aziendale. Questi lavori portano via molto tempo ma sono comunque rimasto legato alla pallavolo, posso considerarla una passione e ciò mi consente di dare il meglio, è stata una parte importante della mia vita, d’estate organizzo il “ TorMeo “, un torneo di green volley.
Progetti futuri?
Ne ho tanti, sono un grande sognatore, talvolta la realtà ti riporta con i piedi per terra, le giornate sono troppo corte per fare ciò che vorrei, ho però lo spirito di chi inizia a lavorare, vedremo i sogni da portare avanti.
Passione da coltivare e ancora tanti i sogni da afferrare, in volo, ad uno, ad uno…
Segui Marco Meoni su facebook clicca sul link
https://www.facebook.com/marco.meonibis
di Saporito Margherita

image_printStampa Articolo

Chi è streetnews

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Ivan Bellavista e il suo Molière Immaginario

Sulla sua pièce, portata in scena qualche anno fa insieme a due brillanti interpreti, Matteo Di Girolamo e Sandra Conti, Bellavista ha voluto soffermarsi, rispondendo a due domande inerenti alla genesi dell'opera e ai modelli di riferimento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: