domenica , Giugno 26 2022

“ NOTE NASCOSTE “ … Leonardo Gallucci!

La musica è di casa, si crea con essa un rapporto meraviglioso, protagonista che riempie magnificamente le giornate… Leonardo Gallucci!
Come ha inizio il tuo percorso artistico?
Tutto parte sin da quando ero piccolo, mio padre costruiva chitarre, è un chitarrista, suonava e suona tuttora, ho seguito le sue orme in modo istintivo, senza essere mai forzato, in maniera molto spontanea.
Hai pensato di avvicinarti  ad un altro strumento?
Amo anche gli altri strumenti ma la chitarra è stata come un vestito che mi sono trovato cucito addosso. Un rapporto naturale, suoni familiari.
Il 27 luglio è uscito il tuo nuovo album “ NOTE NASCOSTE “ ( Forward Music Italy ) suonato con una chitarra a 10 corde.
L’album nasce dalla curiosità verso questo strumento, una chitarra a 10 corde, sonorità particolari che mi hanno portato a comporre questi brani. Per una serie di casi fortuiti ho conosciuto uno dei membri della “ Forward Music Italy “ ed  abbiamo portato avanti questo progetto.
C’è un momento che ricordi in maniera particolare?
Sono tanti i momenti che porto nel cuore, ho vinto svariati premi internazionali, tra questi il Premio “ S. A. R. LA INFANTA DONA CRISTINA “ ricevuto negli anni ’90 a Madrid, davvero una bella emozione.
Sei anche un insegnante, quanto è importante avvicinare i ragazzi alla musica?
Penso che suonare uno strumento sia imprescindibile, la musica dovrebbe essere inserita nella vita di chiunque, è una grande ricchezza. La chitarra poi è uno degli strumenti più portabili e versatili, credo sia molto importante avvicinare i giovani alla musica.
Cosa fai nel tempo libero?
Continuo a suonare, a comporre, studio musica, analizzo brani, sono sempre accompagnato dalla mia chitarra, non potrei farne a meno. Sovente è proprio quando hai la testa tra le nuvole che riesci a creare nuove melodie.
Progetti futuri?
Sto lavorando per il prossimo disco, ci saranno vari eventi, per tutte le novità ed aggiornamenti ci si può avvalere della mia pagina ufficiale presente su Facebook.
“ La chitarra è stata come un vestito cucito addosso “… Che calza davvero a pennello!
di Saporito Margherita

image_printStampa Articolo

Chi è Margherita Saporito

Saporito Margherita, 38 anni, giornalista pubblicista, appassionata di poesia, nutre un grande amore per la scrittura. Collabora con la redazione di “StreetNews” da Settembre 2016.

Leggi anche

Incontro con l’autrice Anna D’Auria

La scrittrice partenopea presenta in breve i quattro volumi ad oggi pubblicati, intessuti di rimandi letterari alla classicità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: