venerdì , Febbraio 3 2023

L’altrove è solo apparentemente lontano

Con il racconto ‘Per un sacco di carbone’ (la storia di quella che fu definita ‘la vendita’ da parte del governo italiano dei nostri connazionali nelle miniere belghe, dopo che i governi polacco e spagnolo, in precedenza interpellati, avevano negato il consenso) mi è stato elargito il 2° posto nella sezione ‘L’Italia che migra’ del Concorso Letterario Nazionale ‘Scrivere altrove’, la cui cerimonia di premiazione si è svolta ieri 26 novembre 2022 presso lo splendido Salone d’Onore del Municipio di Cuneo.
Il tema delle miniere e della pesante vita dei nostri connazionali impiegati al fondo, mi sta da sempre molto a cuore: anni fa ho pubblicato ‘Fumo nero-Marcinelle 1956-2006’, che ho avuto la fortuna di presentare presso il Parlamento Europeo.

‘Scrivere Altrove’ – patrocinato dal Comune di Cuneo, Provincia di Cuneo, Regione Piemonte ed il quotidiano ‘La Guida.it’, con il sostegno della locale Cassa di Risparmio e della Fondazione CT (ente privato non profit, da 30 anni ‘motore’ di sviluppo e crescita del Piemonte e della Valle d’Aosta) – è un concorso nazionale per opere, scritte e visive, sui temi delle migrazioni, della convivenza comunitaria e della cittadinanza, promosso da ‘Mai tardi – Associazione amici di Nuto’ e dalla Fondazione ‘Nuto Revelli’ che custodisce e valorizza uno dei più importanti archivi orali d’Italia e nasce per portare avanti i valori di cui Revelli (alpino nella campagna di Russia, partigiano, ricercatore della memoria contadina, testimone dell’Italia contemporanea) si fece promotore con la propria opera.

Secondo gli organizzatori, ‘la comunicazione e la relazione, con qualunque forma si manifestino, sono il primo ponte che si stabilisce tra le persone e le culture di cui esse sono portatrici. La capacità di esprimere la propria appartenenza e contemporaneamente di conoscere e riconoscere l’altro è parte sostanziale di ogni progetto di cittadinanza’.
Le ragioni del concorso trovano pertanto origine nella sempre più urgente necessità di offrire ai cittadini occasioni per esprimersi, interagire e convivere, per contribuire alla promozione e diffusione di una coscienza critica e consapevole della società contemporanea e scoprire che ‘l’altrove è solo apparentemente lontano’.

Oltre a ‘L’Italia che migra’ (rivolta a cittadini italiani che tutt’ora vivono e lavorano all’estero o che, dopo un’esperienza fuori dai confini del proprio paese, hanno scelto di ritornare in Italia), il concorso prevede la sezione ‘Libertà di parola’ (riservata ai cittadini detenuti ‘oltre i muri fisici e le barriere del pregiudizio’), ‘Nuova cittadinanza’ (destinata a cittadini immigrati o figli di immigrati, riflettendo su cosa significa essere oggi nuovi cittadini in Italia), ‘Fuoriclasse’ (rivolta agli studenti per riflettere sull’esperienza quotidiana della scuola, dato che è nelle azioni e nelle relazioni con gli insegnanti e in classi sempre più inclusive che si affrontano i valori del vivere in società: democrazia, libertà, uguaglianza, rispetto, solidarietà, parità di genere), ‘The sound of silence’ (rivolta a tutti i cittadini, per ascoltare le testimonianze dei nuovi vinti, spesso circondati da fastidio ed indifferenza).

Paola Cecchini

Foto: presentazione di ‘Fumo nero-Marcinelle 1956-2006’ presso il Parlamento Europeo

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Strepitoso successo la I Edizione “I Sapori di Partenope” tra divertimento e  gusto con i media e i giornalisti a Pianura nella Trattoria Pizzeria Pulcinella di Antonella e Massimo Apuzzo

Fabio Ventola chef responsabile della cucina IL Poggio si aggiudica il Premio di 500 euro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: