giovedì, Giugno 13, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsCultura ed EventiIntervista esclusiva al Maestro Alexander Vinogradov

Intervista esclusiva al Maestro Alexander Vinogradov

Il basso russo, che oggi terrà l’ultima recita al Teatro San Carlo nel ruolo di Enrico VIII in Anna Bolena (clicca qui per leggere l’articolo), racconta a Streetnews la sua carriera, il suo rapporto con il palcoscenico e l’approccio ai personaggi: “nessuno ha fatto il primo passo tra me e la musica, io sono nato nella musica grazie a mia mamma, che teneva lezioni a casa”.

Da bambino la sua prima volta in un teatro: “Mi pare sia stata la Iolanda di Tchaikovsky, al Bolshoi di Mosca”. Questo teatro lo ha visto debuttare anche come interprete, nell’Oroveso della Norma, all’età di 21 anni. “Agli esordi ho interpretato molto Mozart. Nel corso del tempo il mio timbro è maturato e ora quando canto ruoli verdiani mi sento come a casa”.

Attento alla resa del suo Enrico sul palcoscenico: “La voce è uno strumento musicale e durante una rappresentazione deve sempre cambiare. Enrico VIII è crudele, c’è tanto in lui di eroico, di rabbioso e la voce deve seguire questi attributi, diventando squillante e brillante. Enrico non è il Méphistophélès (La Damnation de Faust, ndr), è un re inglese e per questo deve sempre mantenere l’autorità nel canto”.

Quando faccio il mio ingresso bacio e accarezzo la mia amante (Giovanna Seymour, ndr), ma lei sembra insicura e fa un passo indietro: a quel punto anche io me ne allontano per capire cosa sta succedendo. Per questi movimenti scenici mi sono avvalso anche di un dato storico su Enrico VIII: lui corteggiò Jane Seymour per 7 anni quindi io devo far percepire anche l’impazienza di un sovrano che però arde sempre di grande passione”.

Vinogradov avrà un’estate davvero calda qui in Italia, visti i suoi prossimi impegni in Arena nei ruoli di Ramfis nell’Aida e di Zaccaria nel Nabucco. “La mia interpretazione si basa sull’intento scenico: in ogni rappresentazione entro in scena e cerco di dare il mio meglio convincendo il pubblico con il mio personaggio. Questo non cambia minimamente in base al luogo o al pubblico. Quando sono in Arena però tutto è più vicino alla natura, c’è un contesto diverso, allietato sempre da un bel rosée durante l’intervallo dell’opera. Bisogna godersi una serata speciale, a cielo aperto e con affascinanti produzioni che danno vita non solo a rappresentazioni, ma a veri e propri eventi”.

Diversi gli altri ruoli di basso interpretati: “Basilio è un personaggio molto divertente. Nel repertorio buffo si deve creare l’atmosfera ridicola in presenza di personaggi che in realtà sono seri. Le mie recite come Zaccaria nel Nabucco sono state tante, negli ultimi due anni. È molto difficile vocalmente ma mi riempie d’orgoglio, perché venendo da una famiglia ebrea posso onorare le mie origini”. Vinogradov arriva infine a chiarire il suo intento artistico: “Dipendo totalmente dal pubblico, non mi interessa come io mi sento nel personaggio, mi serve dover trasmettere l’arte al pubblico”. “L’anno prossimo, se tornerò a Napoli , non sarà per lavoro, bensì lo farò da turista: devo assolutamente vedere Capri. Napoli è affascinante, caotica e dal punto di vista gastronomico è anche molto pericolosa: quando torni a casa i pantaloni non ti entrano più, del resto io sono ghiotto di mozzarella di bufala, che per me è poesia pura

a cura di Giuseppe Scafuro – immagini da www.alexandervinogradovbass.com

image_printStampa Articolo
Redazione StreetNews.it
Redazione StreetNews.it
Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -