domenica, Febbraio 25, 2024
No menu items!

I ragazzi irresistibili

Pesaro, Teatro Rossini, 30 novembre-3 dicembre 2023

Umberto Orsini (Novara, 1934) e Franco Branciaroli (Milano, 1947), diretti per l’occasione da Massimo Popolizio, hanno dato vita al Teatro Rossini di Pesaro, in prima nazionale, allo spettacolo I ragazzi irresistibili di Neil Simon, proposto nella stagione di prosa promossa dal Comune di Pesaro, unitamente a AMAT, con il contributo della Regione Marche e del MiC.
Dopo il debutto pesarese, lo spettacolo sarà in scena il 5 dicembre a Recanati per l’inaugurazione della nuova stagione del Teatro ‘Persiani’ e il 6 e 7 dicembre al ‘Ventidio Basso’ di Ascoli Piceno, su iniziativa dei rispettivi Comuni ed AMAT.

I protagonisti della commedia di Neil Simon (NY 1927-2018), uno dei maggiori scrittori americani degli ultimi cinquant’anni, sono due anziani attori di varietà che hanno lavorato in coppia per tutta la vita creando un duo diventato famoso come “I ragazzi irresistibili”, per poi separarsi a causa di insanabili incomprensioni.
Undici anni dopo, sono invitati a riunirsi per un’unica serata, in occasione di una trasmissione televisiva dedicata al loro show.
In scena cercano di ricucire quello strappo che li ha separati per tanti anni ma le incomprensioni antiche si ripresentano ancor più radicate e questa difficile alchimia è il pretesto per un gioco di geniale comicità e di profonda melanconia.
Certi scambi di battute e situazioni esilaranti sono fonte non solo di comicità ma anche di profonda tenerezza per quel mondo del teatro che, quando vede i propri protagonisti avviati sul viale del declino, mostra tutta la sua umana fragilità.
Orsini e Branciaroli hanno ridato vita a questo testo (che in questi anni è diventato un classico) nel tentativo di cogliere tutto quello che lo rende più vicino al teatro di Beckett (Finale di partita) o addirittura di ?echov (Il canto del cigno), piuttosto che ad un lavoro di puro intrattenimento.
In questo omaggio al mondo degli attori, alle loro piccole e deliziose manie e tragiche miserie, li affianca- come sopra riportato- la regia di Massimo Popolizio (altresì valente attore e doppiatore) che ritrova nei due protagonisti quei compagni di strada con cui ha condiviso tante esperienze tra le più intense e significative del teatro di questi anni.

Accanto a Orsini e Branciaroli completano il cast dello spettacolo Flavio Francucci, Chiara Stoppa, Eros Pascale ed Emanuela Saccardi.
Le scene dello spettacolo – prodotto da Teatro de Gli Incamminati, Compagnia Orsini e Teatro Biondo Palermo in collaborazione con AMAT e Comune di Fabriano – sono di Maurizio Balò, i costumi di Gianluca Sbicca, le luci di Carlo Pediani e il suono di Alessandro Saviozzi.

Un vero successo di pubblico: bravissimi i protagonisti e doppi complimenti per Umberto Orsini che l’aprile prossimo compirà 90 anni e che ricordo, bambina, quando interpretava Ivan, nell’ultimo romanzo di Fëdor Dostoevskij, “I fratelli Karamazov”, sceneggiato diretto da Sandro Bolchi, in onda sulla rete nazionale (1969).
A chi gli chiede un commento sulla preparazione del testo e la conseguente atleticità sul palco, ha risposto:
Lavoro molto sulla preparazione, sia dal punto di vista del testo sia della tecnica: le parole devono arrivare all’ultima fila degli spettatori.
Quando imparo la parte, la ripeto correndo e, dopo, la ripeto ancora con una matita fra i denti per migliorare la dizione. Sul palco, in confronto, è una passeggiata.
Noi recitiamo senza microfono, ormai una prerogativa insolita mentre dovrebbe essere la base, come se uno avesse ascoltato la Callas microfonata!

Chapeau!

a cura di Paola Cecchini

image_printStampa Articolo
Redazione StreetNews.it
Redazione StreetNews.it
Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -