domenica, Giugno 16, 2024
No menu items!
HomeRedazione StreetNewsMusicaHenrik Nánási conquista il San Carlo

Henrik Nánási conquista il San Carlo

Lunghi applausi questa sera per Henrik Nánási, che ha magistralmente diretto l’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli nell’esecuzione di composizioni di Béla Bartók (Divertimento per archi, BB 118, SZ 113) e di Ludwig van Beethoven (Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 55 “Eroica”). Il concerto sinfonico, quinto appuntamento in programma della stagione 2021/22, ha incantato il pubblico partenopeo, che, pur in un giorno infrasettimanale, è accorso numeroso a seguire l’imperdibile evento musicale riempendo il teatro. La serata è stata dedicata alla memoria di Antonella Valenti, prima arpista dell’orchestra dal 1987, recentemente scomparsa all’età di 55 anni. Nato a Pécs in Ungheria nel 1975, il maestro Nánási è stato direttore musicale generale della Komische Oper di Berlino dal 2012 al 2017. Ha diretto, oltre a concerti, rinomate opere liriche calcando prestigiosi palcoscenici americani (Metropolitan Opera, Opera di San Francisco e Lyric Opera di Chicago) ed europei (Royal Opera House, Opernhaus Zürich, Opéra National de Paris, Oper Frankfurt, Teatro alla Scala, Arena di Verona). È ritornato alla conduzione dell’orchestra del Massimo lirico napoletano dopo quattro anni.

Massimiliano Longobardo

image_printStampa Articolo
Massimiliano Longobardo
Massimiliano Longobardo
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Campania, è dottore di ricerca in filologia classica e insegnante di latino e greco, nonché atleta master di nuoto per salvamento. Settori di interesse: territorio flegreo, teatro, scuola e istruzione, nuoto e discipline acquatiche.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli popolari

commenti recenti

- Advertisement -