venerdì , Settembre 18 2020

Gennaro Spizuoco presenta il suo libro “NON DATEMI DEL VOI”!

L’immensa voglia di raccontarsi, di esprimere le proprie emozioni, nasce un libro “NON DATEMI DEL VOI” scritto dall’imprenditore Gennaro Spizuoco. Ho il piacere di contattarlo ed ecco proprio lui a parlarcene attraverso un’intervista!

Come è nata l’idea di scrivere un libro?

L’idea nasce dall’esigenza di raccontarmi, di comunicare la voglia di credere sempre nei propri sogni. Ho vissuto la quarantena come la fine di un primo atto della mia vita, sono consapevole di non essere un cantante, un attore famoso, ma ho scritto un libro apprestandomi così a vivere al meglio il secondo atto.


“NON DATEMI DEL VOI”, questo il titolo. In che modo lo hai scelto?

Ho scelto questo titolo innanzitutto perché secondo me il “voi” è come se creasse una sorta di distanza, mi occupo di animazione e una delle regole dell’animazione per esempio  è proprio quella di dare sempre del “tu”. Poi perché molte persone mi danno del “voi” forse perché sembro più “vecchio” e come scrivo nel libro: <<E’ vero che tutti i miei compagni di classe sono sposati ed hanno i figli, è vero che al mio primo giorno di asilo avevo già i capelli bianchi, è vero che se mi guardo allo specchio ho più rughe di Raffaella Carrà, ma quel “Voi”, alla mia età, mi ha spezzato il cuore; mi ha fatto più arrabbiare dell’autorete di Koulibaly, che ha deciso Juve – Napoli al 92’.>>.

E poi il “voi” è utilizzato solo in Campania, almeno datemi del “lei”! ( Sorride).

Cosa racchiude il tuo libro?

Racchiude il percorso della mia vita fino a oggi, l’infanzia, gli ostacoli da superare, la voglia di fare animazione provando a vincere la timidezza, ero un animatore timido ma con tenacia sono riuscito a raggiungere gli obiettivi prefissati. Racchiude le umiliazioni subite durante gli anni di lavoro in un centro commerciale e le rivincite, racconta dell’apertura della mia agenzia di animazione e spettacolo “Hollywood” e delle altre sedi, l’immensa felicità nel vivere quei momenti, parla delle mie belle storie d’amore, storie che mi hanno lasciato tanta dolcezza. Racchiude sconfitte, successi, sogni.

Cosa intendi trasmettere ai lettori?

Di non smettere mai di credere nei propri sogni, quando si mette tanto cuore in ciò che si fa e tanta passione si può arrivare a tutto. Le sconfitte aiutano a rialzarti, anche la sconfitta rende forti.

Quanto è importante a tuo parere mettere nero su bianco i propri pensieri?

E’ fondamentale. Penso tutti dovrebbero farlo, permette di vivere le scene più belle, si rafforza presente e futuro.

Arriveranno altri libri?

Per ora non saprei, è nata questa biografia proprio perché ho avvertito la necessità di scrivere, di raccontare il percorso della mia vita fino a oggi. E’ stato una bella scommessa, mi ha permesso di vivere tante emozioni, in molti momenti ho scritto davvero con gli occhi lucidi.

Progetti futuri?

Trasformare la mia agenzia di animazione e spettacolo in una vera e propria azienda. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che ne hanno fatto parte in questi anni e che hanno sostenuto il mio progetto. Proseguo il mio cammino con perseveranza, più la strada è in salita e più mi diverto.

L’intervista volge al termine. Si procede proiettandosi verso altri splendidi risultati.

Anche in salita giungere a nuovi obiettivi, realizzare sogni, vivere ancora emozioni speciali!

a cura di Margherita Saporito

image_printStampa Articolo

Chi è Margherita Saporito

Saporito Margherita, 38 anni, giornalista pubblicista, appassionata di poesia, nutre un grande amore per la scrittura. Collabora con la redazione di “StreetNews” da Settembre 2016.

Leggi anche

Floriana Schiano Moriello: l’Onda d’urto del #Cambiamento per Monte di Procida

Floriana Schiano Moriello (detta Floriana), Giornalista, Consulente Aziendale e Professionista Esperta di Marketing Territoriale, nasce …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat