mercoledì , Giugno 16 2021

FABIO PICCHIONI: “TUTTA LA MIA PASSIONE PER LO SPETTACOLO”.

Fabio Picchioni, conduttore e showman di talento, riesce a cavalcare lo spettacolo, in larga parte, attraverso interviste televisive a volti noti del piccolo e grande schermo, amati da un pubblico ampio e trasversale.

Lo fa con passione e dedizione, soprattutto grazie ad uno dei suoi programmi più seguiti e apprezzati: ‘Red carpet’, in onda da molti anni su ‘Rete Oro’. Artisticamente è nato in giovanissima età, debuttando nel mondo dello spettacolo come ballerino e animatore al Festival Internazionale Latino Americano (Fiesta), presso l’ippodromo delle Capannelle di Roma, nel 1997.

Nel 2009, grande successo nei più famosi locali turistici e di intrattenimento notturno di Londra, nelle vesti di performer. Il suo ruolo principale è stato quello di ballerino di danze latino americane. Di spettacolo a tutto tondo e delle sue esperienze televisive ci parla, apertamente, in questa bella intervista.

Fabio Picchioni, che cosa rappresenta per lei lo spettacolo e che ruolo ha nella sua vita?

“Direi che lo spettacolo è vita, è adrenalina. Lo spettacolo è avere una telecamera davanti, essere presente ad un evento o presentare al pubblico un artista. Per me lo spettacolo è bellezza, è arte e vitalità nella quotidianità”.

Qual è l’evento di spettacolo più bello a cui ha partecipato durante la sua carriera di conduttore e showman?

“In assoluto, direi il Festival di Sanremo, che seguo in sala stampa dal 2007. È un evento di grande richiamo e di rilievo nazionale e internazionale, coinvolgente. Lo seguo con molto interesse per poi raccontare su Rete Oro, nel mio programma ‘Red Carpet’, tutto ciò che è accaduto durante la settimana sanremese, anche attraverso interviste ai vari cantanti e artisti”.

Qual è l’intervista televisiva più bella che ha realizzato?

“Durante la mia carriera di conduttore, ho avuto l’onore e il privilegio di intervistare molti artisti e di interviste belle ce ne sono state tante. Tra le tante direi quella fatta a Gino Paoli, che mi ha stupito per la sua disponibilità e che mi parlato, oltre che di musica, anche del suo passato e della sua famiglia”.

Anche quella rivolta a Carlo Verdone è stata molto bella. Con grande simpatia e in modo semplice e amichevole ha parlato di cinema ed ha rilasciato un’intervista coinvolgente, raccontando la sua romanità”.

Oltre a Gino Paoli e Carlo Verdone, quali altri artisti ha intervistato?

“Oltre a loro ho intervistato Albano, i Pooh, Fausto Leali, Dario Argento, Massimo Giletti, Enrico Ruggeri, Ivana Spagna e tanti altri. L’elenco sarebbe troppo lungo anche perché da tanti anni vivo e mi nutro di arte, spettacolo e di interviste a grandi artisti”.

Che cos’è per lei la televisione è che tipo di televisione le piace?

“La televisione è un universo che raccoglie mille espressioni comunicative. È informazione, intrattenimento, divertimento, curiosità e tanto altro. La televisione che più mi piace è quella che riesce a spaziare il più possibile dal punto di vista dei contenuti, intelligente ma anche divertente”.

Di che cosa le piacerebbe occuparsi, in futuro, in televisione?

“Mi piacerebbe molto fare l’inviato per programmi nazionali in cui si parli, principalmente, di temi legati allo spettacolo, in cui si raccontino la musica, il cinema e tutto ciò che è intrattenimento, con toni sereni, divertenti e coinvolgenti”.

a cura di Dario Cecconi

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

POP, ROCK E COMMERCIAL INSIEME NELLA MUSICA DEI FLAT BIT

I Flat Bit nascono nel 2010 da un “caso”: in una sagra di paese, cinque …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: