giovedì , Aprile 15 2021

EDOARDO PURGATORI E GIUSEPPE SCIARRA CONTRO IL BULLISMO

Si preannuncia una denuncia eclatante quella che vedremo in Ikos, il documentario sul bullismo di Giuseppe Sciarra prodotto da Cinetika. Protagonisti del film verità sulle violenze subite da Sciarra nel suo paese natio in provincia di Foggia, oltre al regista pugliese anche l’attore di Ferzan Ozpetek, il romano Edoardo Purgatori – ultimamente  moltoin auge tra spot pubblicitari con il regista italo turco e film in cantiere con autori importanti del cinema italiano.
Sciarra sin da bambino venne additato come omosessuale dai bulli del suo paese e per questo fu per anni minacciato, picchiato e deriso. Il fatto che si sospettasse che lui fosse gay diede il via a calunnie sul suo conto che porteranno il regista a essere emarginato da molti ragazzi della sua comunità e a ricorrere per tale motivo al suicidio. Edoardo Purgatori come Sciarra ha avuto a che fare col bullismo da ragazzino. La scelta di far interpretare a lui la terribile esperienza del filmmaker pugliese non è casuale, Giuseppe Sciarra voleva un attore che potesse aver vissuto sulla sua pelle le violenze dei bulli e potesse restituire autenticamente allo spettatore l’inferno che ha vissuto. 
Chi ha visto in anteprima il documentario è stato particolarmente colpito dalla vicenda e si è detto traumatizzato dalla visione di Ikos. Sciarra spera  in futuro di portare il lavoro nelle scuole assieme all’attivista e scrittore transgender Massimo D’Aquino e all’autrice televisiva Elena Comoglio con cui vuole creare un movimento contro il bullismo. Ikos verrà presentato inoltre nei festival con la speranza di suscitare un grosso clamore mediatico per sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema su cui c’è ancora tanto da dire. 

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Torna il Premio Apulia Voice

Dopo lo stop forzato causa covid della scorsa estate, partono le iscrizioni per il concorso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: