martedì , Maggio 11 2021

Con importanti premi musicali già confezionati, Ninfea esorta i suoi coetanei a stare ad occhi aperti

Ninfea, pseudonimo di Asia Strangis, nasce a Lamezia Terme (CZ), il 28 Agosto del 2004. 

Timbrica dolce, ma incisiva e personalissima, unita ad una maturità autorale rara da riscontrare data la giovanissima età, sono i segni distintivi di Ninfea e della sua musica che le hanno consentito di arrivare sin da subito dritta al cuore degli ascoltatori e di farsi notare dagli addetti ai lavori. Nel corso della sua giovane, ma corposa carriera, partecipa e giunge finalista a svariati concorsi canori, come il Tour Music Fest 2019, il Trofeo Nilla Pizzi 2020 ed aggiudicandosi la vittoria, per il miglior brano inedito al Festival Voci D’Oro del 2020 come miglior brano inedito, avendo anche la preziosa possibilità di partecipare ad un nuovo percorso formativo presso il prestigioso C.E.T. di Mogol.

Ciao Ninfea, cosa ti ha spinto a scrivere e cantare “Ad occhi aperti”?
“Ad occhi aperti” nasce da un istinto di ribellione, relativo alla situazione attuale che stiamo vivendo, in particolar modo dal punto di vista di noi adolescenti, ritrovati a vivere l’età più bella e dall’altra parte più complessa e delicata in un momento di piena pandemia, la quale ha portato ad un radicale cambiamento delle nostre abitudini quotidiane, privandoci della nostra libertà come ad esempio poter abbracciare i nostri cari sino a poter viaggiare. Con questa canzone, voglio dimostrare la mia vicinanza e mandare un messaggio di  positività e speranza a chiunque mi ascolti.

Per te la musica è una valvola di sfogo per trasmettere messaggi ai tuoi coetanei?
La musica è per me l’unica forza in grado di curare contemporaneamente il nostro spirito, la nostra mente ed il corpo. Attraverso essa riesco ad esprimermi liberamente, soprattutto grazie ai testi che scrivo, condividendo questi pensieri ed incoraggiamenti anche con chi mi ascolta, indipendentemente dalla loro età.

Secondo te abbiamo più gli occhi aperti o gli occhi chiusi?
Bellissima domanda; diciamo che la risposta è variabile. Ognuno pensa e vede le cose in un modo diverso (come è giusto che sia), però, se dobbiamo generalizzare, essendo che gli anni passano ed automaticamente subiamo un evoluzione, magari per essere nel 2021 ci sono ancora delle cose che si sarebbero dovute evolvere nonostante, ma così non è stato. Quindi ci terrei a ricordare, mettendo me al primo posto, di tenere sempre gli occhi aperti e di andare oltre i nostri chiodi fissi e le barriere che si siamo creati, perché siamo solo noi gli artefici del nostro destino.

Quanto, secondo te, la pandemia ha inciso definitivamente sulle vite degli italiani?
Moltissimo, già a partire dal primo lockdown di Marzo 2020.

Sei così giovane e ti ritrovi già dei premi e delle importanti partecipazioni alle spalle. Come ti senti?
È stato ed è molto gratificante pensare che la mia musica venga riconosciuta e premiata dalle persone competenti nel settore. I premi ricevuti e soprattutto i vari concorsi ai quali ho partecipato, mi hanno fatta crescere, aggiungendo sempre qualcosa in più a ciò che è il mio bagaglio artistico.

Come mai la scelta di questo nome d’arte?
Sono una grande amante e prendo spesso ispirazione dalle culture orientali, le quali credono che la ninfea simboleggi l’alba, il sorgere del sole in tutta la sua bellezza ed in questo momento della mia vita, sento proprio come se il mio sole stesse sorgendo grazie alla musica.

Da chi ti piacerebbe ricevere una proposta di collaborazione?
Ho sempre avuto una grande stima e visto una certa somiglianza tra me ed Ermal Meta. Mi rispecchio molto nei suoi testi e quindi direi che se ricevessi una proposta di collaborazione da lui, sarebbe come fare faville!

Progetti a breve e lungo termine?
Sono sempre al lavoro, in continua crescita; abbiamo già dei pezzi pronti ed il prossimo obbiettivo è sicuramente puntare all’uscita del mio primo album.

Alessandro Testa

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Premio Alex Baroni per la critica. Un inizio di carriera straordinario per una giovane promessa artistica: Azzurra

Azzurra Sorgentone, in arte Azzurra, è una cantautrice e cantante teramana, classe 1993. Come interprete …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: